menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vincenzo Polimeni

Vincenzo Polimeni

Club 500, la classifica ideale vede sul podio l'instancabile Polimeni del coordinamento

Elenco stilato con i risultati dell'anno scorso. Ancora attiva la campagna “Presenta un nuovo socio 2021” che conta già 42 nuovi ingressi. In estate grande raduno nazionale

Nel vivo della campagna “Presenta un nuovo socio 2021”, che premierà gli iscritti che portano al tesseramento di nuovi cinquecentisti, il Club 500 stila una classifica ideale sulla base dei numeri realtivi allo scorso anno. Un elenco basato sulle iscrizioni relative alla compilazione del campo “presentato da...” e, nel caso dei fiduciari, non riguarda l’attività complessiva del Coordinamento.

"Partiamo proprio dai nostri rappresentanti sul territorio - scrive il Club - i due che conquistano il gradino più alto dell’ideale podio sono Vincenzo Polimeni, del Coordinamento di Reggio Calabria e Fabio Grosso di quello di Roma Sud-Città del Vaticano, con 42 nuovi cinquecentisti a testa.

Segue il fiduciario di Pistoia Massimo Lissa con 23. Ben piazzati anche due rappresentanti delle isole, Davide Carmelo Cappadonna (Catania, 18) e Domenico Giuseppe Sotgiu (Alghero, 17). Sebbene le cifre siano meno consistenti rispetto agli anni passati, data l’impossibilità di svolgere raduni, fiere e altre attività di contatto con i potenziali soci, testimoniano comunque l’impegno degli interessati ed i margini di crescita per il Club".

In circolazione circa 380.000 Cinquecento e divenire tutti testimonial dell’associazione può consentire di assumere un ruolo significativo  nel panorama del motorismo storico: "Per quanto riguarda i singoli soci- prosegue  il Club- si sono distinti Bruno Masato (di Dolo, VE), Renato Agosto (Carcare, SV) e Erasmo Lillo (Altamura, BA). Abbiamo chiesto a tutti e otto di spiegare quali siano i loro “assi nella manica” per coinvolgere gli appassionati della bicilindrica affinché si uniscano alla grande famiglia del Fiat 500 Club Italia. La domanda posta era: “Qual è il vostro argomento “forte” quando dovete convincere un cinquecentista ad iscriversi?”.

Ma quali sono  i numeri di questo anno congelato dalla pandemia?  Nonostante la crisi pandemica tra un'apertura e una chiusura  con la campagna  si sono aggregati 42 nuovi appassionati con le loro 500 confermando il Coordinamento di Reggio Calabria, il gruppo più numeroso d’ Italia per il quinto anno consecutivo. Il Fiat 500 Club Italia, sempre più appassionato per le piccole utilitarie, continua a non abbattersi, infatti, oltre ad essere attivo per un’eventuale ripresa dei classici raduni nelle varie città d’Italia, sta organizzando il 1° Fiat 500 World Wide Meeting.

 “Abbiamo scelto di cambiare formula non solo per non rinunciare ad un appuntamento fortemente desiderato da tutta la comunità dei Cinquecentisti, ma per migliorare.” Queste, le parole di ottimismo da parte degli organizzatori di Garlenda. Ogni anno il Meeting Internazionale di Garlenda (SV) richiama automobilisti da tutta Europa, che si recano verso la Sede da cui tutto è iniziato, per qualche giorno di festa all'insegna delle mitica auto. Quest’anno, viste le regole e restrizioni previste, si è pensato di coinvolgere i Cinquecentisti in un grande evento diffuso dal 2 al 4 luglio: la manifestazione si terrà su tutto il territorio nazionale (e non solo), grazie all’aiuto dei fiduciari dei vari Coordinamenti, che avranno luogo contemporaneamente. Parteciperanno anche i Club Esteri della Fiat 500 da tutti i 5 continenti. L’organizzazione del Coordinamento di Reggio Calabria, nella persona del fiduciario Enzo Polimeni, nella speranza che questa pandemia finisca il prima possibile, ha già in mente di ricominciare a tornare per le vie, lungomari, piazze e borghi, delle nostre città, soprattutto per ringraziare nuovamente tutti coloro che anche quest’anno si sono uniti a questa grande famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Esaltare I tratti del viso? La risposta è il contouring

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento