Giornata dell’educazione: tutto esaurito per l’incontro con Daniele Novara

A Reggio il noto pedagogista e scrittore. Al mattino il focus con i dirigenti scolastici, nel pomeriggio il workshop “Non è colpa dei bambini”

Daniele Novara

Tutto pronto per l’incontro di domani, mercoledì 29 maggio, con il noto pedagogista e scrittore Daniele Novara. Si tratta della giornata dell’educazione, promossa dalla Rete alleanze educative Reggio Calabria, in collaborazione con il Centro servizi al volontariato dei Due Mari, il Consorzio Macramè e con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e del Consiglio regionale della Calabria, che prevede due importanti e significativi appuntamenti. 

Per l’incontro si prevede il tutto esaurito. Si parte la mattina, alle 10.45, presso il salone dei lampadari di Palazzo San Giorgio con un focus group tra dirigenti scolastici o delegati, istituzioni pubbliche e Daniele Novara. 

Come si legge su una nota stampa del Coordinamento rete alleanze educative, l’idea di fondo è quella di ragionare, partendo dall’ultimo libro di Novara “Cambiare la Scuola si può”, su nuovi metodi che, in alternativa alle pratiche antiquate che ancora governano la grande e complessa macchina dell'istituzione scolastica, mettono al centro la scuola come comunità di apprendimento: una comunità dove si impara dai compagni, si fanno domande, si sperimenta in laboratorio, si sbaglia e ci si diverte, e in cui l'insegnante agisce come un regista, lasciando il protagonismo ai suoi allievi. 

Si proseguirà nel pomeriggio con il workshop "Non è colpa dei Bambini. Curare con l'educazione", rivolto a genitori, insegnanti, educatori, assistenti sociali, pedagogisti e medici. 

L’incontro avrà inizio alle ore 16.00 (accrediti dalle 15.30) e si svolgerà presso l'Auditorium Nicola Calipari del Palazzo del Consiglio Regionale della Calabria. 

DANILO DOLCI E DANILE NOVARA-2“Prima di cercare nei bambini e nei ragazzi presunte patologie, prima di etichettarli come malati occorre avere il buon senso di verificare se la loro educazione è corrispondente all'età e ai bisogni di crescita - si continua a leggere nella nota stampa - In questo senso è fondamentale riuscire a restituire a genitori, educatori e insegnanti potere, funzione e responsabilità”. 

Daniele Novara, ideatore del metodo maiueutico nell'apprendimento e nella relazione d'aiuto, è docente del master in Formazione interculturale presso l'Università Cattolica di Milano. È autore di numerosi libri e pubblicazioni, alcuni dei quali di largo successo e tradotti in altre lingue. In Bur sono disponibili Litigare fa bene (2013), Meglio dirsele (2015), Punire non serve a nulla (2016), Urlare non serve a nulla (2016), Non è colpa dei bambini (2017), I bulli non sanno litigare (2018). Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per le iscrizioni, pochissimi posti ancora disponibili, scaricare la scheda visitando il sito www.csireggiocalabria.it o inviare email a alleanzeeducative@gmail.com. Info: 346.3342781
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bologna, partita di calcio finisce in rissa: arrestati tre reggini e due catanzaresi

  • Il gelatiere Marcianò e sua maestà il bergamotto vincitori assoluti della MAG Gelato Challenge

  • Niente cure dall'Asp per bimbo autistico, la madre: "Mi vergogno di essere calabrese"

  • Festa al Castello Aragonese, a Palazzo San Giorgio arrivano i carabinieri

  • Incidente sul raccordo autostradale, coinvolte due auto: traffico paralizzato

  • Carcere di Arghillà, sei ispettori per quasi 400 detenuti: la denuncia di Uilpa

Torna su
ReggioToday è in caricamento