rotate-mobile
Mercoledì, 7 Giugno 2023
Ristrutturare

Cucina aperta o chiusa? I vantaggi e gli svantaggi delle due soluzioni

Quando bisogna decidere tra una cucina aperta o una chiusa in casa bisogna valutare una serie di fattori, oltre ai vantaggi e agli svantaggi

La cucina è il fulcro della casa, è qui che ci riuniamo per pranzare o trascorrere del tempo con i nostri cari. Un ruolo centrale che negli ultimi anni è stato messo in evidenza anche con un nuovo modo di concepire la stanza. Mentre in precedenza era relegata a una camera chiusa e isolata, oggi molti optano per l’open space o soluzioni ibride. Questo non vuol dire che una sia migliore dell’altra, semplicemente che oltre a valutare gli svantaggi e i vantaggi di una delle due, dobbiamo prendere in considerazione una serie di fattori.

Tutti gli elementi da valutare

Lo spazio a disposizione è il punto di partenza quando si vuole ristrutturare casa e anche nella scelta della cucina deve essere sfruttato in modo adeguato. Inoltre dobbiamo valutare il budget che vogliamo investire. Decidere di cambiare disposizione della cucina o abbattere un muro per creare una cucina aperta, vuol dire cambiare tutti gli impianti con un costo non indifferente. Infine, anche le esigenze personali e le abitudini hanno un peso nella scelta della tipologia della cucina. Se viviamo da soli, non abbiamo bisogno di uno spazio grande, ma va bene un piccolo ambiente comunicante con il living attraverso una penisola. In questo modo potremo creare continuità e avere un piano d’appoggio in più.

Quindi prima di prendere una decisione, vista la centralità della stanza è bene valutare i pro e i contro delle due soluzioni.

Per chi ama lo stile classico: cucina chiusa

Se amiamo lo stile classico e preferiamo avere gli ambienti ben distinti la cucina chiusa è la scelta che fa per noi, perché è delimitata da muri e nella maggior parte dei casi anche da porte.

Una cucina chiusa, quindi ha il vantaggio di permettere di realizzare una stanza con uno stile personale che può essere totalmente differente dal resto della casa. Inoltre, se amiamo cucinare piatti impegnativi chiudendo la porta non solo gli odori non si diffonderanno nel resto dell’appartamento, ma nelle altre camere non arriverà il rumore e l’ambiente risulterà più silenzioso.

Il limite di questo tipo di cucina è che se lo spazio è poco, comunque non permette di ampliarlo e si avrà un ambiente cupo e ridotto. Questo accade soprattutto in base alla posizione della cucina, se si trova in un punto della casa in cui non c’è luce naturale, la stanza risulterà ancora più buia. Infine, la bellezza di avere ospiti è quello di intrattenerli e di trascorrere del tempo con loro, ma con la cucina chiusa l’interazione è limitata.

Open space con la cucina aperta

L’open space è una delle soluzioni d’arredamento che negli ultimi anni ha trovato sempre più consensi perché permette di avere un’abitazione più luminosa e ampliare gli spazi soprattutto se l’appartamento è piccolo. Questo non significa avere un ambiente continuo, si può delimitare la cucina e separarla dal soggiorno semplicemente mettendo una penisola. Se amiamo invitare persone a casa e preparare deliziosi pranzi o cene, questa cucina consente di continuare a preparare i piatti e nello stesso tempo trascorrere la serata in compagnia degli invitati.

Avere una cucina aperta, però, comporta la necessità di una zona sempre in ordine con il rischio che gli odori si diffondano in tutto l’appartamento.

La soluzione ibrida per accontentare ogni esigenza

Sia la cucina aperta che quella chiusa hanno vantaggi e svantaggi, quindi prendere una decisione può essere difficile perché si tratta di una scelta drastica. In realtà c’è un compromesso ed è costituito dalla porta scorrevole o a scomparsa, realizzata principalmente in vetro. La parete mobile consente di avere una cucina aperta nel momento in cui abbiamo ospiti e di chiuderla se vogliamo cucinare o avere un po’ di privacy. Infatti oltre a essere d’impatto, la parete in vetro ha il vantaggio di far filtrare la luce e quindi di rendere l’ambiente luminoso anche quando è chiuso.

Prodotti online

Isola cucina

Penisola cucina

Porta scorrevole in vetro

Porta a scomparsa

(fonte Today.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucina aperta o chiusa? I vantaggi e gli svantaggi delle due soluzioni

ReggioToday è in caricamento