Martedì, 28 Settembre 2021
Incendi San Luca

Roghi in Aspromonte, santuario di Polsi "quasi isolato": fedeli tornano indietro

A darne notizia il rettore don Tonino Saraco. "La situazione è difficile, la strada principale è bloccata dalle fiamme, si accede solo da due vie secondarie delle quali una è una mulattiera"

L'Aspromonte è in fiamme e il santuario della Madonna Polsi, nel comune di San Luca, è "quasi isolato". A darne notizia il rettore don Tonino Saraco. "La situazione è difficile, la strada principale è bloccata dalle fiamme, si accede solo da due vie secondarie delle quali una è una mulattiera".

Nel video dei vigili del fuoco il sorvolo sul massiccio dell’Appennino calabro

Tantissime auto stanno tornando indietro, centinaia di pellegrini partiti ieri a piedi da Cinquefrondi (Reggio Calabria), stanno facendo la via del ritorno. Gli uomini della forestale hanno infatti bloccato la strada al casello, negli ultimi otto chilometri di strada verso il santuario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roghi in Aspromonte, santuario di Polsi "quasi isolato": fedeli tornano indietro

ReggioToday è in caricamento