Domenica, 26 Settembre 2021
Incidenti stradali Roccella Ionica

Sale a due la conta delle vittime dell'incidente di Riace

E' morta al Gom Giusy Bruzzese: la moglie del brigadiere Silvestro Romeo. Lotta in ospedale il comandante della polizia municipale di Roccella

Sale a due il numero delle vittime che si sono registrate a seguito dell’incidente verificatosi domenica mattina a Riace, sulla Statale 106. Poche ore fa, infatti, al Grande ospedale metropolitano, è spirata anche Giusy Bruzzese, moglie del brigadiere dei carabinieri, Silvestro Romeo, deceduto sul colpo subito dopo l’impatto con un’auto.

La donna aveva riportato ferite molto gravi tanto che, dopo un primo ricovero a Locri, era stata portata d’urgenza a Reggio Calabria, dove era giunta con emotorace. Silvestro e Giusy lasciano un figlio di 11 anni. Lotta ancora, invece, il comandante della polizia locale di Roccella, Alfredo Fragomeli, le cui condizioni sono definite molto gravi.

Il ricordo del sindaco di Roccella

"Tutti noi - ha scritto il sindaco di Roccella Ionica Vittorio Zito su Facebook - stiamo vivendo un enorme dolore. Nessuno può essere pronto a tutto questo. Aiuta il conforto della fede e la ferma volontà di impegnarsi ancora di più per onorarne ogni giorno la memoria. Per Giusy e per Silvestro". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale a due la conta delle vittime dell'incidente di Riace

ReggioToday è in caricamento