"Un logo dei Bronzi per la promozione dei prodotti eccellenti di Reggio", l'idea di Davi

La proposta della lista di Klaus Davi per Reggio, coadiuvata da Nico Pangallo, è stata registrata alla Siae. Il candidato sindaco: "Non capiamo perché le istituzioni comunali e culturali non facciano marketing"

I Bronzi di Riace

Il brand Colosseo è stato ceduto a Diego della Valle per la cifra di 25 milioni di euro. In cambio la grande azienda marchigiana si è occupata del recupero del monumento e dei costosissimi restauri. In base a calcoli dell’agenzia di Klaus Davi, il brand dei Bronzi di Riace vale almeno 10-12 milioni. "Ma cosa ricavano i reggini da questo marchio? Assolutamente nulla. Zero.

L'amministrazione uscente -secondo il candidato sindaco Davi - non sa neanche cosa sia il marketing perché altrimenti non avrebbe riempito i giornali e i telegiornali di servizi sulla spazzatura a Reggio; servizi che ci hanno umiliati nel mondo".

La proposta della ‘Lista di Klaus Davi  per Reggio’, coadiuvata da Nico Pangallo è quella di creare un logo dei Bronzi che possa essere messo a disposizione dei prodotti eccellenti di Reggio in cambio di un sostegno al comune da parte di queste aziende che ne usufruirebbero. Un meccanismo già sperimentato a Roma quindi fattibile.

"L’idea – precisa Davi – l’abbiamo registrata alla Siae. Non capiamo perché le istituzioni comunali e culturali reggine non facciano marketing ma solo una promozione sterile e autoreferenziale. Probabilmente perché non sanno  minimamente cosa sia". Per l’agenzia di Klaus Davi il logo della ‘Reggia di Caserta’ vale 5 milioni, la ‘Valle dei Templi’ di Agrigento 12 milioni, la ‘Fontana di Trevi’ 7 milioni, il Duomo di Milano 17 milioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Visto che nessuno ci ha pensato, ci penseremo noi a mettere a disposizione delle imprese e delle PMI della città gli elementi identificativi della nostra reputazione mondiale per trainare internazionalmente i loro prodotti, ovviamente solo se elettrici ed elettori ci dovessero conferire  il mandato di amministrare questa splendida città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Nuove misure contro il Coronavirus, verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento