rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

Comunali, Siclari: "Reggio può avere una risposta solo se ci sarà una ribellione sociale"

Secondo il candidato a sindaco del Partito comunista dei lavoratori la città "è stata stretta da decenni da una tenaglia"

"Reggio Calabria è in un degrado estremo, questo lo dicono tutti, però nessuno dice quali sono le responsabilità vere di questa situazione che stanno dentro la città ma anche fuori".

Lo ha affermato all'agenzia Dire il candidato sindaco Pino Siclari del Partito comunista lavoratori che ha aggiunto: "Reggio è stata stretta da decenni da una tenaglia in cui da una parte, a livello centrale, c'è stata una politica di privatizzazione e soprattutto attacchi alle finanze locali che hanno svuotato la capacità dei Comuni di incidere realmente".

Secondo il candidato, "mentre ciò avveniva", Reggio e' stata "dissanguata al suo interno da un blocco di potere che l'ha utilizzata in maniera trasversale, da entrambi gli schieramenti politici, prima con il modello Reggio poi con le ultime amministrazioni.

Bisogna finirla con questa farsa, noi siamo presenti perchè siamo comunisti. Reggio - conclude il candidato sindaco del Pcl - può avere una risposta solo se ci sarà una ribellione sociale, siamo presenti a questa elezione per invitare i cittadini poveri a ribellarsi. Come comunisti vogliamo essere i portavoce di questo bisogno di insubordinazione sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Siclari: "Reggio può avere una risposta solo se ci sarà una ribellione sociale"

ReggioToday è in caricamento