rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Politica

Regione Calabria, concluso l'incontro romano sui fondi europei 2021-2027

La riunione di palazzo Chigi ha registrato la presenza del ministro per il sud Barbara Lezzi, del vicepresidente della giunta regionale Francesco Russo, oltre ai rappresentati delle regioni Umbria, Sicilia, Sardegna e Calabria. 

La Regione Calabria è stata impegnata in un incontro istituzionale in quel di palazzo Chigi a Roma, per discutere e programmare i fondi europei relativi all'arco temporale 2021-2027. Alla riunione con il ministro per il sud Barbara Lezzi hanno partecipato sia il vicepresidente della giunta Francesco Russo che Dattilo della delegazione di Roma. Presenti in sala anche i rappresentati delle regioni Umbria, Sicilia, Sardegna e Calabria. 

Spazio anche al presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, in qualità di presidente della conferenza delle regioni e delle provincie autonome. Lo stesso esponente ha presentato i temi di stretta attualità approvati dalla commissione Affari europei e internazionali delle regioni.

Il presidente Bonaccini, nello specifico, ha affrontato le questioni relative a: posizione regionale  relativamente ad un accordo di partenariato snello; la posizione regionale sul  lavoro dei 5 tavoli tematici; la necessita di una sede congiunta tra governo e regioni; la strumentazione della politica di coesione; tematiche finanziarie di principale interesse; l'attuazione del fondo sviluppo e coesione e l'accordo di partenariato come frutto di un'intesa tra Stato e regioni.

Terminato l'intervento di Stefano Bonaccini, il vicepresidente Russo ha analizzato le contraddizioni tra il Pon e il Por in Calabria. Il suo commento ha rilevato che per il Pon infrastrutture e reti, riguardante l'area logistica integrata di Gioia Tauro, ad un anno dalla conclusione nel 2020 non sia stata firmata nessuna convenzione. Ribadendo la gravità della situazione, Russo ha sottolineato l'eventualità di una diversa distribuzione delle risorse tra Stato e regione nella prossima programmazione. 

Gli ultimi interventi dell'incontro sono stati affidati al direttore dell’agenzia per la coesione Caponnetto e del direttore del dipartimento per la coesione Ferrara, in quali hanno richiamato i temi della programmazione e la riarticolazione dell’attuazione del fondo sviluppo e coesione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Calabria, concluso l'incontro romano sui fondi europei 2021-2027

ReggioToday è in caricamento