rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Scuola

Agli studenti del Vitrioli-Principe di Piemonte la certificazione "English plus course"

Dopo aver ricevuto la pergamena gli studenti hanno lanciato in aria il tocco

L’Istituto comprensivo Diego Vitrioli - Principe di Piemonte conclude il triennio sperimentale dell’English Plus Course, con la consegna delle Certificazioni Cambridge da parte dei rappresentanti della International House British School di Reggio Calabria.

La cerimonia ospitata presso la hall della scuola media Vitrioli, presieduta dalla dirigente scolastica Maria Morabito, ha visto al tavolo dei relatori il direttore della scuola IH British School RC, Marco Goso, il Business Development Support Manager “Cambridge English Italia”, Simon Brown, e le due referenti del progetto, le professoresse Titti Canale e Antonella Palumbo.

Presenti tra il pubblico, oltre ai giovani “certificati”, anche i loro familiari che hanno assistito alla ricca presentazione, da parte degli allievi, di pensieri scritti, aneddoti e dediche, per lo più in lingua inglese, diretti a rappresentare le emozioni e momenti dell’esperienza maturata nel corso dei tre anni.

Il progetto giunto alla sua conclusione, grazie alla grande determinazione da parte di tutti i soggetti coinvolti - ragazzi, docenti della scuola, dirigenza, docenti esperti di madre lingua, genitori e tutto il personale scolastico - si è portato a compimento nonostante le grandi difficoltà e incertezze dovute alla pandemia, riuscendo a raggiungere gli obiettivi senza sacrificare nulla di quanto pianificato nel 2019, evolvendosi e migliorandosi in funzione dei nuovi scenari pandemici.

Dopo un breve filmato di sintesi del percorso, con i saluti “a sorpresa” di tutti gli esperti formatori “internazionali”, rivolgendosi alla platea, la dirigente Maria Morabito, ha esternato la sua gratificazione nei confronti di docenti e studenti “In questi tre anni abbiamo imparato che, tutte le volte che vi è un impedimento, non bisogna perdersi d’animo. Tre anni fa, quando abbiamo iniziato questo percorso insieme, i vostri genitori hanno dato fiducia alla nostra scuola avevamo previsto un percorso tutto nuovo e non c’era nessuna esperienza in tal senso.

Ci siamo detti: Proviamoci! Avevamo degli obiettivi… le tappe erano raggiungibilissime, però succedere che devi
invertire la rotta, la pandemia ci ha dato il primo stop e non è stato facile proseguire… ma la pandemia ci riscopre nelle nostre forze. Aver voluto parlare di Cerimonia, adesso, vuol dire non tanto quello che questa parola ci evoca nella sua accezione di ritualità, perché nella giornata di oggi questo termine viene usato per conferire la giusta importanza al risultato raggiunto, grazie alla vostra forza e alla costanza delle insegnanti, ma anche al sostegno dei vostri genitori nel continuare il nostro percorso”-

Dopo l’intervento della dirigente, è intervenuto il direttore della scuola IH British School RC, Marco Goso, sottolineando “Dal mio punto di vista si può parlare di partnership quando si raggiungono dei risultati che da soli non si possono raggiungere, in quanto i partener si sono migliorati a vicenda per realizzare questo progetto innovativo. I risultati raggiunti sono eccezionali e sia noi che la scuola siamo migliorati sinergicamente”.

A conclusione del suo intervento, Marco Gaso, ha consegnato alla DS una targa come simbolo della grande affinità formativa tra le due istituzioni. Dopo gli interventi dei giovanissimi allievi sono intervenute le due referenti. “Sono contenta - ha affermato Palumbo - di essere giunta a questo risultato. È stata un’esperienza che mi ha arricchito tantissimo, Abbiamo dato tutti, insieme a voi ragazzi, il meglio di noi”; mentre Canale, nel ringraziare soprattutto gli alunni e i loro traguardi, ha aggiunto “Cosa c’è di più interessante, per una docente di lingue che interfacciarsi ogni giorni con docenti madre lingua provenienti da città e nazioni diverse… e con essi scambiarsi strategie didattiche e vedere i propri alunni sviluppare le competenze linguistiche a partire dalle conoscenze apprese dalle lezioni curriculari!”.

Tra gli interventi non sono mancati quelli dei genitori, soddisfatti dal raggiungimento degli obiettivi che li ha visti pienamente partecipi. Ha concluso gli interventi la Special Guest Simon Brown che, intrattenendo gli studenti, ha
affermato “Parliamo di una squadra di eccellenza…”, e paragonando l’esperienza maturata nel corso del progetto con quella che accomuna gli atleti nel mondo dello sport, conclude “Dopo tre anni, il momento più bello è quando raccogli i frutti e puoi apprezzare tutto il lavoro fatto”.

La cerimonia è proseguita con la consegna delle certificazioni Cambridge agli studenti che hanno completato il percorso triennale, ossia agli studenti della classe specialistica 3E, che dopo aver ricevuto la pergamena, tutti assieme, hanno lanciato in aria il tocco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agli studenti del Vitrioli-Principe di Piemonte la certificazione "English plus course"

ReggioToday è in caricamento