rotate-mobile
Volley

Serie B, big match al PalaCalafiore: scontro imperdibile tra Domotek Volley e Aquila Bronte

Sabato 16 dicembre lo snodo per eccellenza del torneo di Serie B: divise da cinque punti, daranno spettacolo sotto le luci del palazzo dello sport di Pentimele

Tranquilla, ma elettrizzata, attesa: è quella che si respira in queste ore di vigilia nello spogliatoio della Domotek Volley Reggio Calabria. Tutti, dai giocatori allo staff tecnico, passando per le figure societarie, hanno gli occhi puntati in un'unica direzione che ha un giorno, un orario, e un luogo definiti alla perfezione: sabato, alle 18, il parquet del PalaCalafiore.

Il match di cartello, ingresso libero, non può non richiamare il grande pubblico: altissima la posta in palio, altissimo lo spessore di chi avrà puntate su di sé le luci della ribalta per una sfida esaltante contro l'Aquila Bronte. Cura del dettaglio da parte del coach Antonio Polimeni, lavoro infaticabile da parte dei suoi ragazzi: l'appuntamento è di quelli che segnano, in modo preciso, il senso, già ottimamente orientato dallo scintillante filotto di otto vittorie, della stagione.

Al confronto con la squadra amaranto si presenteranno gli etnei, fino all'ottava giornata a punteggio pieno e accreditati, già dal tempo riservato agli inevitabili pronostici precampionato, di un torneo di vertice. Nelle ultime due partite, decimati da infortuni e squalifiche, un doppio stop: in trasferta a Lamezia Terme, in casa nel derby con la Ciclope.

Sabato lo snodo per eccellenza del torneo di Serie B: divise da cinque punti, daranno spettacolo sotto le luci del PalaCalafiore in uno scontro diretto imperdibile per chiunque coltivi la passione per lo sport e la competizione tra atleti desiderosi di misurarsi, senza paura, con avversari di pari livello.

La Domotek Volley Reggio Calabria, alla sua quarta uscita tra le mura amiche, ha finora messo in cassaforte soltanto successi pieni, l'ultimo sul parquet della Costa Dolci Papiro. Otto 3-0, quelli casalinghi con la Paomar Volley Siracusa, con la Sicily F.lli Anastasi Messina e con la Datterino Volley Letojanni.

Il gruppo sta vivendo una progressiva fase di consolidamento: le potenzialità diventano certezze, mentre le speranze si tramutano in risultati indiscutibili. La società non sta lasciando nulla di intentato per plasmare in modo robusto un roster estremamente competitivo e il recente innesto di Giuseppe Boscaini, navigato protagonista sui palcoscenici nazionali, ne è la riprova.

Analogo ottimismo suscita assistere al miglioramento quotidiano dei più giovani che acquisiscono con costanza una padronanza già intuita dall'occhio attento di chi ha dato forma, l'estate scorsa, ad un gruppo sfavillante in ogni scambio della gara. Tutti ingredienti che, in proiezione del big match di sabato pomeriggio, contribuiranno ad arricchire un piatto ricco di gusto per gli sportivi che gremiranno il PalaCalafiore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, big match al PalaCalafiore: scontro imperdibile tra Domotek Volley e Aquila Bronte

ReggioToday è in caricamento