rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Volley

Il derby di Calabria va al Crotone: applausi per la Volley Reghion

Nonostante lo 0-3, capitan Genovese e compagne escono a testa alta dal PalaColor di Pellaro

Non basta una grande prova alla Volley Reghion per vincere il derby contro la Pallavolo Crotone. Al PalaColor di Pellaro, la vice capolista s’impone con un rotondo 3-0 ma per la formazione di Reggio Calabria ci sono lodi e applausi per una partita che poteva anche registrare un film diverso. 23-25, 20-25, 23-25 i parziali di un match che ha tenuto col fiato sospeso il pubblico presente e che ha premiato la forte corazzata di coach Asteriti, brava a tenere a bada le ragazze di Cesare Pellegrino, vogliose di ripetere l’exploit di due settimane fa contro la Traina Caltanissetta.

Al momento delle formazioni, ecco la prima notizia: il nome della Pasqualino resta solo a referto, al posto suo confermata ancora Fiorini. Il libero, già ko la scorsa settimana nel match contro la Volley Valley, è ancora out per infortunio, mentre la Perri scende in campo nonostante una condizione non ottimale.

L’equilibrio la fa subito da padrona, con Crotone che prova a scappare a metà primo set e si aggiudica il parziale solo col minimo scarto. La Reghion ha un attimo di smarrimento solo nel secondo gioco, quando le crotonesi prevalgono con una certa tranquillità. Proprio sul finire del secondo set, ecco un’altra tegola per coach Pellegrino: Federica Perri non ce la fa, al suo posto entra Francesca Orlando, ma la sua partita termina poco dopo.

La centrale esce dal campo zoppicante, mentre la Perri approfitta della pausa tra un set e l’altro per rifiatare e torna in campo nel terzo parziale. Il terzo gioco registra un equilibrio ancora più marcato rispetto ai primi due, dando per incerto l’esito finale. Il 25-23 premia Kus e compagne, ma le reggine escono dal campo tra gli applausi generali. Prosegue, dunque, l’ottimo momento della compagine del presidente Minniti, che dimostra di non meritare l’attuale posto in classifica. Il calendario mette un altro duro ostacolo sul percorso del campionato: sabato prossimo si giocherà ad Aci Castello, ospiti della capolista Cosedil Zafferana, vittoriosa solo al tie-break nel match d’andata del PalaCalafiore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il derby di Calabria va al Crotone: applausi per la Volley Reghion

ReggioToday è in caricamento