rotate-mobile
Volley

L’irresistibile Domotek Volley Reggio Calabria ospita la Systemia Viagrande

La capolista affronterà sabato, al “PalaCalafiore”, la rivale etnea con l’obiettivo di centrare la sedicesima vittoria consecutiva

La Domotek Volley Reggio Calabria ospiterà sabato (ore 18.00), al “PalaCalafiore”, la Systemia Viagrande nella 19^ giornata del campionato di serie B. Prima in classifica, otto punti di vantaggio sulla seconda, dieci sulla terza, padrona di quarantacinque set su quarantacinque, unica e sola squadra dei campionati nazionali maschili che alcun avversario sia riuscito ad affondare nel corso della stagione, la formazione amaranto, terminata la breve sosta al porto del riposo ritagliato dal calendario. Da lì ha assistito agli inediti ruzzoloni negli altri gironi di: EnergyTime Spike Devils Campobasso (che, peraltro, ha perso il primato nel girone G a vantaggio della BCC Colli Albani Genzano) e Volley Club Grottaglie (prima con ampio margine nel girone H nonostante la sorprendente caduta casalinga con la N.V.G Joivolley).

Adesso, però, è tempo di riprendere la via del mare aperto e di farlo con il vento in poppa seguendo la rotta fissata dalla propria bussola: quella segnata dal lavoro metodico e quotidiano in ogni seduta di allenamento ed in palestra. Il coach Polimeni non vaga alla ricerca di scorciatoie: la partita della vita è sempre quella che segue, è sempre quella da preparare con diligenza, è sempre quella da avvicinare con la sensibilità, tecnica e psicologica, essenziale per non tralasciare nemmeno il particolare apparentemente insignificante. Se questo è il presupposto, ne deriva che per la truppa Domotek Volley le indicazioni provenienti dalle gerarchie in classifica sono da accantonare con forza: il modo migliore per salvaguardare il giusto livello di tensione qualunque sia il livello della rosa avversaria.

Anche perché, finiti dentro la galleria che porta all'ultimo miglio della stagione regolare, chiunque o quasi nel tratto rimasto a disposizione compete per un obiettivo importante, si chiami playoff o si chiami salvezza. Sabato la corazzata calabrese duellerà con un sestetto che, racimolati fin qui nove punti, rischia seriamente di inabissarsi nelle profondità della Serie C. Gli occhi, dunque, non dovranno limitarsi ad essere aperti, ma spalancati, soprattutto tenendo presente, in vista del rush finale, che il team reggino non ha la benché minima intenzione di rinunciare alla posizione migliore nel girone a tre da cui verrà fuori la prima promossa in Serie A3. Il successo pieno, pertanto, è la sola opzione prevista dalla Domotek Volley per ciascuna delle sette frazioni rimaste prima della conclusione del percorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’irresistibile Domotek Volley Reggio Calabria ospita la Systemia Viagrande

ReggioToday è in caricamento