menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cosmo Spataro

Cosmo Spataro

“Felicità perduta”, nei versi di Cosmo Spataro lo spirito guerriero contro la routine

Creatura di esordio per l'infermiere calabrese. Una raccolta di poesie tra posti già occupati e libertà incerte

Momenti di vita vissuti, ricordi ed emozioni che destano curiosità attraverso un occhio attento verso la realtà circostante. Cosmo Spataro pubblica il suo primo  libro per BookSprint Edizioni, una raccolta di poesie tra posti già occupati e libertà incerte.  Si intitola la “Felicità perduta – Il mio spirito guerriero” ed è disponibilie nel classico formato cartaceo.

Il giovane autore di Cosenza, classe ’87,  si trasforma in uno “spirito guerriero” che lotta contro la quotidianità cogliendo quegli attimi irripetibili senza tempo che la rendono meno noiosa, attraverso versi sciolti  con eleganza e rigore senza  rinunciare alla sua personalità stilistica. Lo scrittore che nella vita fa  l’infermiere all'ospedale di Melito Porto Salvo non ha mai abbandonato la sua passione per la scrittura fino all’esordio nel mondo editoriale.

Un libro che riflette la vita dell’autore: “E’una sorta di autobiografia degli eventi passati della mia infanzia e adolescenza- ha dichiarato  su blog.booksprintedizioni.it- raccontata in versetto metaforici che descrivono le persone più importanti della mia vita, mixato a quei personaggi famosi a cui mi ispiro".

“Ho scritto questo libro nel momento più doloroso della mia essitenza, la perdita della persona più importante della mia vita, mia madre, ho voluto dedicare a lei quest'opera, infatti molti dei versi sono dedicati a lei. Questo è il mio primo libro, non mi definisco uno scrittore, nella vita faccio altro, sono curioso di vedere da principiante se a qualcuno è piaciuto”, si legge ancora nell’intervista.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento