rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
L'annuncio / Bagnara Calabra

Chiusura galleria Bagnara sull’A2, ecco i motivi: orari e modifiche alla viabilità

L'Anas rende noto che questa notte si svolgerà un'esercitazione per la simulazione degli interventi di gestione e protezione in caso di incendio in galleria. Cambiamenti nella fascia oraria compresa dalle ore 01:00 e le 03:20

Questa notte, per le gallerie della rete transeuropea, in coordinamento con le istituzioni locali, così come pianificato e supportato dalla prefettura, si svolgerà un’esercitazione su scala reale, durante la quale sarà simulato un evento a potenziale impatto sulla gestione della viabilità nel tratto autostradale tra gli svincoli di Bagnara e Scilla, in provincia di Reggio Calabria.

Lo rende noto l'Anas con una nota. In particolare, sarà simulato il sinistro tra veicoli con propagazione di incendio all'interno della galleria Bagnara.

La chiusura e le modifiche alla circolazione

Per consentire la piena aderenza allo scenario di intervento dei soccorsi, limitando il disagio all’utenza, il tratto autostradale tra gli svincoli di Bagnara e Scilla, sarà chiuso in direzione nord (sola carreggiata nord) a partire dalle ore 01:00 e in ragione delle esigenze derivanti dalla piena esecuzione della prova resterà interdetto per circa due ore.

Il traffico veicolare leggero, in direzione nord, sarà deviato mediante uscita obbligatoria presso lo svincolo di Scilla con immissione sulla SS18 'Tirrena Inferiore' e rientro in A2 presso lo svincolo di Bagnara.

I veicoli pesanti saranno accumulati in carreggiata autostradale fino a saturazione della tratta compresa tra la galleria Bagnara e lo svincolo di Scilla.

Durante l’evento sarà simulata una situazione di potenziale pericolo in galleria, dopo un evento incidentale di particolare gravità (incendio), che imporrà l’evacuazione immediata degli utenti in coda e il soccorso agli infortunati.

"La prova dal vero - fanno sapere dall'Anas - ha la finalità di testare l’efficienza degli impianti tecnologici di sicurezza a servizio della galleria, le modalità operative previste dal piano di emergenza e i conseguenti tempi di intervento, nonché di esercitare le prassi di intervento di ciascun soccorritore istituzionale, Anas, polstrada, vigili del fuoco, 118 oltre alle altre forze di polizia in attivazione di supporto.

Ulteriore valore è quello di acquisire eventuali elementi utili al miglioramento della pianificazione in caso di incidenti in galleria e di ottimizzare le capacità operative organizzative e di coordinamento interforze".

Infine, gli esiti della esercitazione consentiranno di effettuare delle analisi sull’accaduto che daranno luogo a un aggiornamento del Piano gestione emergenza (Pge).  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura galleria Bagnara sull’A2, ecco i motivi: orari e modifiche alla viabilità

ReggioToday è in caricamento