rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

E' morto l'armatore ed ex deputato Amedeo Matacena

Improvvisamente colpito da un malore è deceduto negli Emirati Arabi Uniti

Non c'è stato il tempo di soccorrrerlo Amedeo Matacena, l'armatore ed ex deputato di Forza Italia è morto negli Emirati Arabi Uniti, dove era scappato per sottrarsi al carcere. 

Cinquenatanove anni, nato a Catania ma reggino di adozione, Amedeo Matacena è morto improvvisamente colpito da un malore, probabilmente un infarto, ad Abu Dhabi dove viveva da molti anni. Si era rifugiato lì per non finire in carcere dovendo scontare una pensa di tre anni per con concorso esterno in associazione mafiosa. 

Aspettava di poter rientare in Italia, non appena le autorità emiratine lo avrebbero permesso, Amedeo Matacena che nello scorso mese di agosto aveva ottenuto dai giudici della Corte d'assise d'appello di Reggio Calabria la revoca degli arresti e del sequestro dei beni. Ma l'armatore non è riuscito ad esuadire il suo desiderio di rientrare in Italia. 

In passato era stato legato all'annunciatrice televisiva Alessandra Canale. Dopo il divorzio dall'ex moglie, Chiara Rizzo, si era da poco risposato con Maria Pia Tropepi, ex modella e medico. Il padre di Matacena, Amedeo senior, morto nel 2003, aveva creato la società Caronte per la gestione dei servizi di traghettamento nello Stretto di Messina ed era stato presidente della Reggina calcio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto l'armatore ed ex deputato Amedeo Matacena

ReggioToday è in caricamento