rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Nuovo corso di laurea alla Mediterranea: il plauso di Asc 

Il commento del presidente Eraclini. "Risultato importante non solo per il singolo individuo e per la nostra città ma delle società sportive che saranno sempre più affiancate da personale altamente qualificato"

Estremamente fiero il presidente Asc Reggio Calabria, Antonio Eraclini, per l’ennesimo balzo in avanti reso possibile in Calabria grazie all’Università Mediterranea di Reggio Calabria, che ha annunciato l’inizio del corso triennale di laurea breve in scienze motorie con indirizzo in diritto allo sport.

"Un successo - si legge in una nota - in linea con i tempi e con la riforma dell’ordinamento sportivo che apre la strada a molteplici possibilità sia ai singoli sportivi che alle associazioni sportive. Finalmente i giovani calabresi potranno specializzarsi in ambito sportivo nella propria città, senza essere obbligati a recarsi altrove per accedere a questa importante offerta formativa.

Questo è un risultato importante non solo per il singolo individuo e per la nostra città, che non vede svuotarsi di valido capitale umano, ma delle stesse società sportive che saranno sempre più affiancate da personale altamente qualificato.

Un traguardo, quindi, molteplice e reso possibile grazie all’intervento di professionisti del settore che quotidianamente si spendono per far crescere il livello dello sport e svilupparlo in tutte le sue sfaccettature in una regione che è sempre più attenta allo sport ed alla sua continua evoluzione. Un risultato frutto anche della forte azione istituzionale che presta ormai da tempo sempre più attenzione e centralità al settore strategico dello sport, in linea con le tante iniziative realizzate a sostegno delle famiglie, dei giovani calabresi e delle associazioni".

Nell’esprimere, quindi, piena soddisfazione, il presidente Asc Reggio Calabria, Antonio Eraclini esclama il suo forte consenso all'università Mediterranea per l’importante attenzione al mondo dello sport e alle sue le esigenze.

"Dal canto nostro Asc Reggio Calabria si rende disponibile per l’organizzazione di tirocini formativi, stage ed incontri di formazione in collaborazione con l’Università Mediterranea, al fine di partecipare attivamente al potenziamento dell’offerta formativa".

Aggiunge il presidente Eraclini "lo sport ed il modo di approcciarsi ad esso è cambiato ormai da tempo e questo Asc lo sa bene essendo ininterrottamente presente a fianco dei propri affiliati ed attenta non solo in ambito prettamente tecnico, ma alla specializzazione nelle diverse discipline sportive, al fine di avere degli esperti del settore con un ampio bagaglio formativo ed esperienziale che alzino sempre più il livello dello sport in Calabria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo corso di laurea alla Mediterranea: il plauso di Asc 

ReggioToday è in caricamento