rotate-mobile
Cronaca

Atti vandalici al Cartella, arriva la solidarietà del gruppo Dpm

"Un atto di inaudita violenza che offende la coscienza civile di ogni sincero democratico"

"Il Gruppo Consiliare Democratici e Progressisti metropolitani esprime totale solidarietà e vicinanza alle compagne e ai compagni del centro sociale Autogestito Angelina Cartella di Gallico, dopo l'ennesimo atto provocatorio e di stampo nazifascista".  

E' quanto affermano in una nota i Consiglieri comunali Cardia, Malara, Burrone e Nocera dopo gli atti vandalici perpetrati durante la notte al centro Cartella.  

"Non sappiamo, continuano i consiglieri comunali, chi ha imbrattato i muri, siamo, però, certi di una cosa: le iniziative, le lotte sociali e le battaglie del centro sociale Angelina Cartella da oggi in poi continueranno con maggiore vigore. Alle compagne e ai compagni del centro sociale Autogestito Angelina Cartella di Gallico, concludono i consiglieri comunali, ribadiamo, dunque, la solidarietà e la vicinanza dei Democratici e Progressisti Metropolitani, convinti che non si faranno intimidire da queste azioni nazifasciste ma reagiranno con maggiore forza e determinazione per difendere uno spazio che da tanti anni rappresenta un punto di riferimento per tante battaglie a difesa del territorio, della legalità, del lavoro.

Gli episodi vandalici al Centro sociale “Angelina Cartella”, avvenuti questa notte, in linea con quanto avvenuto nei giorni scorsi presso la sede Cgil di Roma, rappresentano un atto di inaudita violenza che offende la coscienza civile di ogni sincero democratico. 

Inoltre, nel ribadire la necessità che da parte degli organi preposti sia fatta chiarezza su tutta la vicenda, i consiglieri comunali esprimono piena e totale solidarietà ai militanti e ai giovani del Centro sociale “Cartella” invitandoli a proseguire con più determinazione di prima nella loro meritevole attività politica e sociale e chiedono con forza che vengano individuati e assicurati alla giustizia i mandanti e i responsabili di questo vile e indegno atto contro il centro Cartella e contro la democrazia e la convivenza civile. Il gruppo Democratici e progressisti metropolitani è pronto a fare la sua parte”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti vandalici al Cartella, arriva la solidarietà del gruppo Dpm

ReggioToday è in caricamento