rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Il fatto

Auto precipita nelle acque del porto, salvato un 62enne

Determinante l'intervento di due agenti della sezione navale della polizia e di un militare della Guardia costiera

La prontezza di spirito di due agenti della polizia e di un militare della guardia costiera ha evitato che, questa mattina, al porto di Reggio Calabria si potesse consumare una tragedia. Un 62enne, infatti, è stato strappato alla morte grazie al tempestivo intervento dei tre servitori dello Stato. 

Questi i fatti. Per cause ancora da accertare, questa mattina un uomo di 62 anni, a bordo della propria autovettura è caduto in mare nelle acque del porto di Reggio Calabria. È solo grazie al tempestivo intervento operato da due uomini della polizia, in servizio presso la sezione nautica dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e da un militare della Guardia costiera che l’uomo è stato tratto in salvo.

Auto precipita in mare nel porto di Reggio Calabria: le foto

I soccorritori, che si trovavano nei pressi del molo, non hanno esitato a tuffarsi in mare e, dopo aver frantumato il finestrino della macchina, hanno estratto il 62enne dal mezzo quando oramai era inabissato.

L’uomo, seppur non in pericolo di vita, è stato portato a terra ed è stato successivamente condotto in ospedale per gli accertamenti del caso dai soccorritori del 118, allertati dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Reggio Calabria. Le operazioni di recupero del mezzo sono state portate a compimento degli uomini dei vigili del fuoco e della Guardia costiera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto precipita nelle acque del porto, salvato un 62enne

ReggioToday è in caricamento