rotate-mobile
L'annuncio

Street art, al via il nuovo bando della Metrocity: ecco il tema scelto

La Città metropolitana punta a replicare il successo delle prime due edizioni del bando che ha già consentito la realizzazione di splendide ed evocative opere murarie in tanti Comuni del territorio

Il Mediterraneo è il tema del nuovo bando della Città metropolitana, dedicato ai Comuni per rivitalizzare i propri spazi urbani attraverso la realizzazione di murales.

La Metrocity di Reggio Calabria punta, dunque, ancora sulla street-art quale "elemento qualificante per affermare un modello di sviluppo alternativo e fortemente attrattivo". Lo sostiene il consigliere delegato alla cultura, Filippo Quartuccio, nel presentare l’avviso che "ha l’intento di ripercorrere i successi degli anni passati. Vogliamo continuare a coinvolgere i sindaci dell’area metropolitana in un percorso di valorizzazione di aree urbane, anche periferiche, ubicate in prossimità di luoghi significativi dal punto di vista paesaggistico, naturalistico, culturale".

"L’ultima edizione - continua il consigliere - dedicata ai “Miti greci” in occasione del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace, ha registrato la partecipazione di oltre 30 Comuni. Dalla successiva selezione di street-artist estremamente talentuosi, sono nati dei veri e propri sentieri artistici a cielo aperto, dove immagini e colori hanno permesso di costruire una narrazione inedita ed affascinante dei nostri luoghi".

"Oggi - spiega Quartuccio - sono moltissimi i visitatori che, oltre ad apprezzare le bellezze storiche, paesaggistiche, naturalistiche ed enogastronomiche, vanno alla ricerca dei “graffiti” per approfondire la conoscenza dei nostri meravigliosi borghi attraverso una chiave di lettura differente e moderna".

"E’ un’iniziativa in cui continuiamo a credere fortemente – aggiunge Quartuccio – perché permette di affermare un modello culturale inedito e tangibile. La “street-art”, infatti, è certamente una delle più interessanti espressioni artistiche del nostro tempo, tanto da poter essere considerata uno strumento utile per il rilancio di aree urbane e luoghi simbolo facendo leva sul protagonismo, sulla fantasia e sul talento dei nostri giovani".

"L’invito – conclude il consigliere Filippo Quartuccio – è rivolto a tutti i sindaci che volessero sposare questo interessantissimo progetto, ricalcando le orme dei Comuni che ci hanno sin qui accompagnato in un viaggio affascinante fatto di estro, poesia e bellezza.

Molti centri della nostra splendida Città Metropolitana, infatti, stanno raccogliendo i frutti di un’esperienza che ha riscosso grande successo mediatico anche a livello nazionale. I murales possono davvero contribuire a ridisegnare il futuro dei nostri territori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street art, al via il nuovo bando della Metrocity: ecco il tema scelto

ReggioToday è in caricamento