rotate-mobile
Turismo

Bit 2022, grande interesse per la proposta della Città metropolitana

Ottimi i risultati raggiunti: nuovi contatti internazionali, entusiasmo e opportunità

Continua l'attività di promozione del territorio metropolitano reggino innescata con la partecipazione alla Bit di Milano 2022. L'importante presenza presso lo stand metropolitano di buyer italiani e stranieri provenienti da varie parti del mondo, dall'America latina ai Paesi baltici, dall'Europa centrale ai Paesi arabi, avvenuta grazie ad iniziative mirate che la Città metropolitana ha realizzato in collaborazione con Fiera Milano, ha permesso agli operatori presenti di immergersi nella narrazione del territorio attraverso le immagini, il racconto, i sapori e i profumi identitari e ha consentito all’Ente di allacciare con loro contatti diretti, avviati con la trasmissione di materiale promozionale multimediale e di un primo ventaglio di proposte di viaggio.

Un percorso virtuoso per promuovere l’offerta turistica del territorio e nel contempo cercare di favorire occasioni di business per gli operatori del settore. Il database di contatti qualificati realizzato, suddiviso in base ad aree geografiche e a  tipologie di turismo richieste, consentirà di costruire una comunicazione continuativa in base ad interessi e settori per offrire spunti di vacanze, incentivare l'incoming e sostenere l'internazionalizzazione delle imprese, attraverso rapporti diretti e stabili. 

La Città metropolitana, con un attento piano di sviluppo, sta investendo  nella promozione del territorio e del sistema turistico utilizzando forme di marketing orientate ad un ampio pubblico, ma anche attraverso attività specifiche  di promo-commercializzazione. La Bit ha evidenziato l'esigenza di normalità, la sensibilità verso un approccio diretto di racconto e di ascolto, la necessità di recuperare rapporti umani e professionali,  di sentire la genuinità e l'autenticità di territori ancora inespressi. Si è confermata la tendenza verso un turismo sostenibile e responsabile, attento alla storia e la cultura. I buyer ricercano proposte originali e  nuove esperienze anche in regioni poco conosciute.

Negli stessi giorni la partecipazione al Vinitaly ha consentito di creare nuovi canali e di esprimere ad un pubblico qualificato il potenziale del turismo enogastronomico che incontra la cultura millenaria del territorio reggino. "Vogliamo sfruttare al massimo questa ripartenza post-pandemia puntando sui settori che hanno maggiori potenzialità di sviluppo per le caratteristiche del nostro territorio e del nostro tessuto economico e che possono generare  ricadute  positive indirette su tutto l'indotto".

Commenta così i risultati raggiunti il sindaco metropolitano Versace: "Ogni attività di sostegno allo sviluppo del territorio messa in campo  è collegata alle altre, creando un sistema virtuoso di lancio, rilancio e consolidamento. La pianificazione strategica e la programmazione puntuale delle attività di marketing e comunicazione è stata strettamente collegata alle azioni di supporto allo sviluppo economico, perché il fine ultimo di ogni iniziativa è il rilancio dell'economia insieme al sostegno al territorio e ai suoi cittadini e alla creazione di nuove opportunità per il futuro. Le istituzioni hanno il dovere di utilizzare ogni strumento utile  per dare valore e per creare valore intorno al proprio territorio.

Questo è un anno fondamentale perché è l'anno della ripartenza e si riparte con nuove esigenze e nuove prospettive. La nostra proposta di autenticità ed esperienza collegata alla proposta culturale,  nell'anno del cinquantenario del ritrovamento dei Bronzi di Riace, è stata raccolta con interesse e valutata positivamente. Siamo sulla buona strada. Stiamo dando il massimo - conclude Versace - per sfruttare ogni occasione al fine di diffondere un messaggio coerente e alimentare la fiducia dall'esterno  verso la nostra Città metropolitana".

Un'esperienza molto intensa per la Città Metropolitana alla Bit, in cui si è raccolto l'entusiasmo dei buyer per le attenzioni a loro dedicate e per la spontaneità nel racconto del territorio. Tradizionali forme di incontri per fare business diventano nuova frontiera per recuperare verità, socialità e sicurezza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bit 2022, grande interesse per la proposta della Città metropolitana

ReggioToday è in caricamento