rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Catona

Stop all'utilizzo di acqua potabile in alcune zone nord di Reggio

Ordinanza del Comune e divieto temporaneo dell’utilizzo dell’acqua per scopi potabili e per il consumo umano. La decisione del sindaco facente funzioni Paolo Brunetti

Dopo lo stop all'uso dell'acqua nelle zone collinari di Reggio Calabria diramato martedì sera, oggi dal Comune arriva una seconda ordinanza per altri quartieri cittadini. 

A seguito ad alcune verifiche effettuate, il sindaco facente funzioni Paolo Brunetti ha firmato un documento, in via cautelativa, che sancisce il divieto temporaneo dell’utilizzo dell’acqua per scopi potabili e per il consumo umano, limitatamente alle zone in sinistra idraulica della fiumara Catona dal civico 70 di Via Emilia verso valle, comprese Via Umberto I, Via S. Antonino, Via Santa Domenica e l’intera contrada San Cono, Via Sabauda fino all’incrocio con Via Calcara a destra, e fino all’incrocio con via Medina a Sinistra; alle zone in destra idraulica alla fiumara Catona, contrade Santa Lucia e San Pietro.

Il Servizio idrico integrato, incardinato presso il settore n. 9 ambiente, provvederà, con la massima urgenza, all’adozione di tutte le misure prescritte dall’Asp di Reggio Calabria, finalizzate alla riconduzione delle acque nei parametri di legge.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop all'utilizzo di acqua potabile in alcune zone nord di Reggio

ReggioToday è in caricamento