rotate-mobile
L'istituzione

Nasce nella Città metropolitana il coordinamento delle professioni tecniche

L'atto costitutivo è stato sottoscritto presso la sede dell'ordine degli ingegneri della provincia da parte dei presidenti dei rispettivi ordini professionali

Nella Città metropolitana di Reggio Calabria è stato istituito il coordinamento delle professioni tecniche di cui, a oggi, fanno parte gli ordini professionali di ingegneri, architetti, dottori agronomi e forestali, geologi, geometri e periti industriali.

Il relativo atto costitutivo è stato sottoscritto presso la sede dell’ordine degli ingegneri della provincia di Reggio Calabria da parte dei presidenti dei rispettivi ordini, che complessivamente rappresentano circa settemila professionisti operanti nell’intero territorio della Città metropolitana.

Il coordinamento ha l’obiettivo di condividere risorse, competenze e organizzazione, in particolare al fine di proporre nuovi modelli di sviluppo del territorio, anche in relazione a significative criticità rispetto alle quali i professionisti tecnici possono e devono indicare adeguati percorsi di soluzione e fondamentali riferimenti.

Uno dei principali fattori che ha spinto i singoli ordini a coordinarsi è quello di essere un interlocutore privilegiato e strategico nel rapporto con le Istituzioni, in modo da rappresentare in forma unitaria gli obiettivi e le proposte di tutti i professionisti tecnici del territorio reggino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce nella Città metropolitana il coordinamento delle professioni tecniche

ReggioToday è in caricamento