rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
La preparazione

Concorsi in divisa, presentato in Comune il bando "Onore al merito"

L'iniziativa prevede la premiazione di ragazzi e ragazze meritevoli con 800 borse di studio. Tutte le informazioni utili per partecipare

Questa mattina a palazzo San Giorgio si è svolta presso la Sala dei Sindaci la conferenza stampa di presentazione del bando “Onore al merito” da parte dell’associazione AssOrienta – Associazione Orientatori Italiani.

L’iniziativa è promossa in collaborazione con Nissolino Corsi, scuola leader in Italia per la preparazione ai concorsi nelle forze armate e di polizia. A relazionare sul bando Maria Luisa Panuccio. Presente il consigliere comunale e presidente della commissione bilancio Mario Cardia che, dopo aver portato i saluti istituzionali, ha elogiato tutta l’attività portata avanti in questi anni da Nissolino Corsi.

L’associazione AssOrienta e la scuola  di preparazione Nissolino Corsi hanno indetto la 4ª edizione del concorso “Onore al Merito” per l’anno 2022, il cui bando prevede la premiazione di ragazzi e ragazze meritevoli con 800 borse di studio per la preparazione ai concorsi in divisa.

Quest’anno le borse di studio da assegnare saranno 800 così ripartite:

  • 484 (162  totali; 322  parziali) borse  di studio per ciascun centro Nissolino Corsi per la frequenza dei percorsi di studio superiore alla Nissolino Corsi per l’A.A. 2022-2023
  • 316 (80 totali; 236 parziali) per i corsi in live streaming in determinate città non coperte dai centri Nissolino Corsi

I percorsi di studio della Nissolino Corsi, in presenza e in live streaming, sono strutturati in modo da poter fornire a ciascuno studente una preparazione completa e gli strumenti adeguati per affrontare in modo opportuno tutti i concorsi nelle forze armate e di polizia.

Al concorso per l’assegnazione delle borse di studio “Onore al Merito” possono partecipare concorrenti di entrambi i sessi in possesso dei seguenti requisiti:

- essere cittadini italiani
- aver compiuto il diciassettesimo anno di età e non aver superato il ventiseiesimo anno di età al 31 maggio 2023
- aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2022-2023 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado, previsto per l’ammissione ai corsi universitari

La domanda di ammissione al concorso può essere inviata compilando il modulo presente a questo link 

I partecipanti al concorso saranno tenuti ad affrontare un iter concorsuale che prevede tre prove:
1. Prova scritta di cultura generale
2. Prova scritta di livello e logica
3. Colloquio motivazionale-attitudinale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi in divisa, presentato in Comune il bando "Onore al merito"

ReggioToday è in caricamento