L'avviso

Arriva l'Estate Reggina 2023: in pubblicazione il bando per gli eventi

Approvata la delibera di indirizzo: avvio delle attività già da fine giugno. La soddisfazione del consigliere delegato Nino Malara: "Saranno tre mesi intensi di attività culturali e promozione del nostro territorio"

Arriva l'Estate Reggina 2023: nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato la delibera di indirizzo per la redazione del nuovo bando, in pubblicazione nelle prossime ore sul portale istituzionale dell'Ente.

A darne notizia in una nota Nino Malara, consigliere con delega ai grandi eventi e all'Estate Reggin, che ha ringraziato gli uffici per il lavoro prodotto nella fase di redazione dell'avviso pubblico indirizzato alle associazioni ed a tutti i soggetti privati presenti sul territorio che avranno la possibilità di presentare le proprie proposte per l'organizzazione delle attività estive, inserendole nel cartellone generale ed utilizzando i benefit individuati dal Comune.

Tutte le indicazioni utili

La delibera nello specifico individua già delle aree pubbliche e degli spazi che vengono proposti per l'organizzazione delle attività. Per ciò che riguarda i concerti di musica classica, convegni, caffè letterari e letture per bambini, si individuano la Villetta De Nava, le Mura Greche, l'Odeion, per le rappresentazioni teatrali, spettacoli musicali ed eventi culturali la Villa Comunale e piazza Leopoldo Trieste, per concerti, spettacoli e rappresentazioni teatrali piazza Castello, per concerti spettacoli ed eventi culturali l'Arena dello Stretto Ciccio Franco, per spettacoli e manifestazioni sportive il lungomare Falcomatà con l'area della stazione Lido e l'adiacente parcheggio, per spettacoli ed eventi culturali l'area del Waterfront, con la scalinata monumentale e l'area della Pineta Zerbi ed infine, per eventi culturali, l'area di Opera.

Gli eventi per le feste mariane di settembre

Lo stesso bando includerà inoltre la possibilità per le associazioni di proporre attività nel periodo delle feste mariane, nei giorni della seconda settimana di settembre, coinvolgendo ancora una volta l'Arena dello Stretto, per concerti, spettacoli ed eventi culturali, la Villa Comunale e Piazza Leopoldo Trieste per rappresentazioni teatrali, spettacoli musicali, proiezioni cinematografiche all'aperto, eventi culturali, Piazza Castello per concerti, spettacoli, rappresentazioni teatrali, ed il lungomare Italo Falcomatà per spettacoli e manifestazioni sportive.

In entrambi i casi il bando punta ad acquisire proposte da realizzare anche in altri luoghi e piazze della città, in particolare nelle aree periferiche, che garantiscano il carattere e l’originalità multidisciplinare della kermesse reggina e valorizzino vari luoghi della città.

Agli eventi che saranno selezionati l'Amministrazione garantisce la concessione gratuita del suolo pubblico, anche per gli spettacoli che prevedono un biglietto di ingresso, l'esenzione dei diritti d’affissione, esenzione dal pagamento dei diritti di istruttoria, rilascio permesso per l’accesso nella Ztl dei mezzi dei soggetti organizzatori e degli artisti coinvolti negli eventi, la concessione del patrocinio e diffusione dell’informazione degli eventi tramite i canali istituzionali del Comune, l'utilizzo gratuito del palco comunale per gli eventi presso l'Arena dello Stretto e piazza Castello, nonché la possibilità di allaccio alla rete elettrica comunale per un massimo di 25 kw presso piazza Castello e l'Arena dello Stretto Ciccio Franco, ed infine l'abbattimento del 50% della tariffa finale per la pubblicità temporanea.

"Nelle prossime ore - ha affermato il consigliere delegato Nino Malara - sarà pubblicato il bando per come previsto dal cronoprogramma, per consentirci di avviare le attività già a partire dagli ultimi giorni di giugno fino al mese di settembre. Saranno tre mesi intensi di iniziative, di promozione, con eventi e spettacoli in grado di mettere in vetrina il meglio di quanto il nostro territorio ha da offrire in termini culturali e di socialità, con importanti ricadute anche sotto il profilo turistico. L'appello quindi è rivolto al mondo associativo e a tutte le realtà di valore della città, affinchè propongano iniziative di valore in grado di coinvolgere il territorio, sfruttando le potenzialità del bando".

"E' in fase di conclusione inoltre - aggiunge Malara - l'attività di valutazione da parte della Commissione per il bando del Fondo Unico per lo Spettacolo che anche quest'anno, come già avvenuto nella scorsa annualità, in collaborazione con l'assessora alla Cultura Irene Calabrò, garantirà la realizzazione di attività ed eventi culturali nel comprensorio periferico, già a partire dal prossimo 15 giugno e fino alla fine dell'anno, da parte di operatori del mondo dello spettacolo di alta professionalità.

A ciò si aggiunge una delibera di indirizzo per l'individuazione di grandi eventi di carattere nazionale, per le feste mariane, che quindi quest'anno avremo con maggiore anticipo, più le consuete attività promosse dalla Città Metropolitana sul territorio comunale, così da comporre - conclude Malara - un palinsesto ricco e di livello, ma soprattutto con il dovuto anticipo rispetto al calendario fissato".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva l'Estate Reggina 2023: in pubblicazione il bando per gli eventi
ReggioToday è in caricamento