rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Polistena

Concorso "Scatti di valore" del Csv: ecco i vincitori dell'XI edizione

La proclamazione dell'iniziativa promossa dal Centro Servizi per il Volontariato dei Due Mari si terrà sabato 16 luglio a Polistena. Coinvolte quattro scuole e ventotto classi in altrettanti laboratori

Incastonata nella festa del volontariato della Piana e nel poetico paesaggio di Piazzale Trinità, a Polistena, si è conclusa sabato 16 luglio l’XI edizione del concorso fotografico Scatti di Valore, attività di sensibilizzazione ai valori del volontariato e della cittadinanza attiva promossa dal Centro Servizi per il Volontariato dei Due Mari di Reggio Calabria nell’ambito delle annuali iniziative di promozione del volontariato giovanile.

Quattro scuole (ITIS Conte Milano di Polistena, ITIS Panella-Vallauri, Liceo Scientifico A. Volta e Liceo Scientifico L. Da Vinci di Reggio Calabria), ventotto classi coinvolte in altrettanti laboratori sui valori, settantasei scatti fotografici opera di ottantasei studentesse e studenti: questi i numeri che tracciano il bilancio di quest’ultima edizione.

La proclamazione dei vincitori e l’assegnazione delle menzioni speciali sono avvenute in un contesto tanto inconsueto quanto significativo, nel cuore di una festa che ha visto oltre 100 volontari animare un tempo e uno spazio in cui si è celebrata l’arte del noi, l’essere e l’agire come comunità.

Alla presenza delle associazioni Aspi Padre Monti, Coloriamo l’arcobaleno, Il Samaritano e La Fenice di Polistena, Auser, Croce Rossa Italiana e La Fata Turchina di Taurianova, Avis di Laureana di Borrello, CRAG Senza Frontiere di Cinquefrondi, San Giorgio Soccorso di San Giorgio Morgeto, Diabaino Vip della Piana, I Volontari di Gioia Tauro e la sezione Aism di Palmi-Polistena, del preside dell’ITIS Conte Maria Milano di Polistena prof. Franco Mileto con le docenti referenti del progetto prof.sse Barbara De Maria, Romina Ellena e Katia Mundo, del presidente CSV Giuseppe Bognoni e del direttore Giuseppe Pericone, l’Itis polistenese ha fatto incetta di riconoscimenti partecipando al contest con ben 58 fotografie su 76 opere candidate in totale.

Tre le menzioni speciali

Hanno ricevuto tre menzioni speciali (che la giuria assegna ogni anno in numero variabile agli scatti di coloro che, pur non essendo vincitori, sono ritenuti meritevoli di un riconoscimento) rispettivamente Chiara Simonetta (classe IV G) per la foto intitolata “Considero valore ciò che da lontano sembra piccolo ma in realtà è immenso”; Beatrice Guerra e Mattia Panuccio (classe V G) per l’opera “Considero valore il supportarsi l’un altro” e Maria Pia Larosa (classe IV G) per la foto “Considero valore lasciare che il passato ispiri le generazioni future”.

I premiati

Sono stati premiati Simone Fazzari (classe III L) per l’opera dal titolo “Considero valore la potenza della creatività nel ridisegnare un mondo migliore” e Maria Vinci e Noemi Congiustì (classe IV E) per l’opera dal titolo “Considero valore mettersi nei panni dell’altro”.

Dopo la consegna dei riconoscimenti, le opere dei vincitori, stampate su tela, sono andate simbolicamente ad arricchire la mostra fotografica di Scatti di Valore allestita in occasione della festa del volontariato della Piana proprio a Piazzale Trinità.

"È stato un momento toccante – ha commentato il presidente del Csv Giuseppe Bognoni – accogliere la scuola nella piazza, tra i volontari, nella comunità; è ogni anno un dono poter godere delle visioni inedite e degli sguardi speciali dei giovani sui valori del volontariato. Noi del CSV ci sentiamo custodi di questo patrimonio grande di opere che ogni anno i giovani ci affidano, della loro infinita capacità di poesia, e la mostra di Scatti di Valore è il nostro modo concreto per sovvertire alcuni stereotipi sulle nuove generazioni e per testimoniare l’impegno e l’eccellenza di queste ragazze e di questi ragazzi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso "Scatti di valore" del Csv: ecco i vincitori dell'XI edizione

ReggioToday è in caricamento