rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
L'affondo

Cis, Castorina ne fa una questione di campanile: "Reggio mortificata in favore di Cosenza"

Il consigliere comunale del Pd interviene nel dibattito aperto sui Contratti di sviluppo della Metrocity e bolla quanto accaduto come "ennesimo grande bluff" di Forza Italia

“Sono passati ora mai oltre due anni dalla convention di Forza Italia celebrata dentro l’aeroporto Tito Minniti di Reggio Calabria dove venivano annunciati 25 milioni di euro per il nostro scalo che ad oggi sono misteriosamente fermi; le funzioni, vitali per la Città metropolitana di Reggio Calabria neanche a parlarne ed il disinteresse sul tema ambientale da parte di Occhiuto e company è talmente vasto che da troppo tempo la città Metropolitana tra le mille difficoltà sta provvendendo da se”. Sono queste le dichiarazioni di Antonino Castorina, consigliere comunale a palazzo San Giorgio del gruppo consiliare del Pd che chiede chiarezza e risposte concrete da parte della Regione Calabria.

“Oggi, nonostante le rassicurazioni che ci ha fornito il vice presidente della giunta regionale - prosegue Castorina - emerge un fatto tanto nuovo quanto inquietante, la Regione Calabria avrebbe inviato in netto ritardo all'Agenzia della coesione, rispetto alla scadenza prevista, i progetti della Città metropolitana di Reggio Calabria per un totale complessivo di ulteriori 25 milioni di euro, ad oggi persi”.

“Non si può rimanere silenti davanti all’ennesimo grande bluff ai danni di Reggio Calabria”, dichiara Castorina, che rilancia: “Se da un lato è necessario chiedere una rimodulazione dei Cis le imminenti elezioni politiche devono fare si che alcune questioni, centrali per Reggio Calabria debbano avere delle risposte e degli interlocutori credibili; il finanziamento specifico per l’aeroporto, le politiche ambientali ed il ruolo che può e deve avere Reggio Calabria nel mezzogiorno a partire dai fondi Cis per proseguire con tutte le misure di finanziamento nazionale ed internazionale non si possono discutere dentro la segreteria politica di un parlamentare ma nelle sedi istituzionali preposte, ne va della credibilità delle istituzioni e del riscontro concreto per il nostro territorio ancora una volta mortificato in favore di Cosenza”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cis, Castorina ne fa una questione di campanile: "Reggio mortificata in favore di Cosenza"

ReggioToday è in caricamento