Cronaca

Aggressione agenti della Municipale, la maggioranza stigmatizza: "Episodio vile"

I consiglieri comunali dell'Amministrazione Falcomatà esprimono sostegno e totale solidarietà al comandante e agli agenti che ogni giorno operano in condizioni di pericolo

Il comandante Salvatore Zucco

Dopo l'aggressione subita, ieri sera, da una pattuglia degli agenti della municipale, in servizio sulla Statale 106, nei pressi di Bocale, per i consueti controlli anti Covid, intervengono i consiglieri comunali di maggioranza dell'Amministrazione comunale.

"La situazione di emergenza nazionale - si legge in una nota - ci ha costretto a portare avanti con il nostro corpo di polizia municipale e di intesa con tutte le altre forze dell'ordine un'attività di controllo del territorio meticolosa ed attenta e di cui ne siamo orgogliosi per i postivi risultati. 

Le attività del Corpo della municipale, coordinate dal comandante Zucco, con grande spirito di servizio e senso del dovere sono ogni giorno a garanzia della intera cittadinanza su tutto il territorio comunale e senza risparmiarsi".


Il gruppo di maggioranza nel manifestare "il pieno sostegno e la totale solidarietà al comandante ed agli agenti che
ogni giorno operano in condizioni di pericolo, stigmatizza l'accaduto, consapevole che, mentre c'è una Reggio che vuole una reale ripresa e lo fa con azioni solidaristiche e di volontariato, con spirito di servizio e rispetto delle regole, c'è purtroppo ancora una piccola sparuta minoranza che prova a creare uno stato di confusione provando a destabilizzare un attività che è a garanzia di tutti".

L'Amministrazione comunale sostiene con forza e convinzione tutte le attività volte a garantire il pieno rispetto delle ordinanze nazionali, regionali e comunali per garantire la sicurezza a tutta la cittadinanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione agenti della Municipale, la maggioranza stigmatizza: "Episodio vile"

ReggioToday è in caricamento