Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, sei decessi e 78 nuovi contagi in Calabria nelle ultime 24 ore

Si allenta anche oggi la pressione negli ospedali della regione. Calano i ricoverati, gli isolati a domicilio e i casi attivi. Sempre in aumento le guarigioni (+356) con un totale di 58.472. Ventotto positività accertate nella provincia reggina e una vittima al Gramde ospedale metropolitano

Tornano a scendere i nuovi casi positivi in Calabria con un decremento anche del tasso di positività che si attesta nella giornata odierna a 3,65%. I contagi da Covid accertati dal personale sanitario sono 78 a fronte di 2.138 tamponi eseguiti sul territorio calabrese. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, i positivi raggiungono quota 67.950, dopo 891.656 tamponi (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). 

E' quanto emerge dal bollettino, diffuso dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria, che segnala purtroppo sei decessi, rispettivamente al Grande ospedale metropolitano di Reggio, (si tratta di un uomo di 91 anni, affetto da severe patologie concomitanti all’infezione), Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia e due a Cosenza, che aggiornano a 1.202 il totale delle persone decedute. Inoltre, la Regione precisa: "L'Asp di Cosenza comunica che oggi sono stati registrati due decessi a domicilio, avvenuti rispettivamente il 6/04/2021 ed il 27/04/2021". E ancora: "Un decesso avvenuto presso l'AOU Mater Domini è stato inserito nell'Asp di provenienza (Vibo Valentia)".

I casi nelle province

E' la provincia di Reggio Calabria ad avere il numero più alto dei contagi con 28 casi, seguita da Cosenza 27, Vibo Valentia 8, Catanzaro 7 e Crotone 6. Altra Regione o Stato estero 2. 

Si allenta anche oggi la pressione negli ospedali della regione. Calano i ricoverati, (-1), nelle terapie intensive, i pazienti sono 12, come quelli in area medica (-4, 168); si abbassano anche gli isolati a domicilio (-279, 8.096) ed i casi attivi (-284, 8.276). Sale, invece, la curva delle guarigioni (+356) con un totale di 58.472. 

I dati del bollettino nazionale

I dettagli

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio  Calabria: casi attivi 805 (56 in reparto, 5 in terapia intensiva, 744 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 22.007 (21.681 guariti e 326 deceduti); Catanzaro: casi attivi 780 (31 in reparto, 2 in terapia intensiva, 747 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 9.311 (9.171 guariti e 140 deceduti); Cosenza: casi attivi 6.303, (60 in reparto, 5 in terapia intensiva, 6.238 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 16.380 (15.834 guariti e 546 deceduti); Crotone: casi attivi: 131 (14 in reparto, 0 in terapia intensiva e 117 in isolamento domiciliare; Casi chiusi 6.350 (6.251 guariti e 99 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 193 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva e 186 in isolamento domiciliare; Casi chiusi 5.284 (5.193 guariti e 91 deceduti). 

La vaccinazione al Gom: i dati

Le dosi di vaccino somministrate al personale e agli utenti per i quali è stato autorizzato sono 54.832 (287 nella giornata di ieri). Di queste, 34.773 sono prime dosi, 20.059 sono, invece, seconde dosi. Il dato, spiega il bollettino dell'ospedale di Reggio Calabria, è aggiornato a ieri.

Dati in miglioramento in Calabria: il report della Fondazione Gimbe

Nella settimana dal 2 all'8 giugno, nella nostra regione si evidenzia il miglioramento sui casi attualmente positivi di Covid per 100 mila abitanti, 460 (-20,2%), e risultano in diminuzione i nuovi casi rispetto ai sette giorni precedenti. E' quanto si rileva dai dati emersi dal monitoraggio settimanale realizzato dalla Fondazione Gimbe.

Fronte ospedaliero - Sotto la soglia di saturazione i posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti Covid. La media giornaliera di persone testate per 100 mila abitanti (12 maggio-8 giugno) è pari a 167 (Media Italia 150). 

Vaccinazioni sul territorio - La percentuale di popolazione con ciclo completo è pari al 22,2% a cui aggiungere un ulteriore 21% solo con prima dose. In relazione alle fasce di età delle persone immunizzate, la percentuale di over 80 con ciclo completo è del 71,6% a cui aggiungere un ulteriore 8,6% solo con prima dose. I calabresi appartenenti alla fasci 70-79 anni con ciclo completo è pari al 43,5% a cui aggiungere un ulteriore 35,1% solo con prima dose. Infine, i 60-69enni con ciclo completo raggiungono la percentuale del 33,5 a cui aggiungere un ulteriore 36% solo con prima dose.

Che cosa si può fare in zona gialla

Ristorazione con consumo al tavolo esclusivamente all'aperto. Al chiuso dal 1 giugno e solo a pranzo. Sì a sport all’aperto, anche di squadra e di contatto, ma senza poter utilizzare gli spogliatoi. Palestre l'1 giugno. Riaprono musei, cinema, teatri e live club ma con limitazioni di spazio. Fino al 15 giugno un solo spostamento una volta al giorno verso un'abitazione privata, in un massimo di 4 persone. Scuole aperte, superiori in presenza almeno al 70%. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sei decessi e 78 nuovi contagi in Calabria nelle ultime 24 ore

ReggioToday è in caricamento