menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, stabili i nuovi positivi in Calabria (+194), 40 a Reggio: quattro i decessi

Le positività sono state riscontrate oggi su 2.541 tamponi effettuati. Rispetto a ieri il numero dei contagi è salito a 20.331. Il report del Grande ospedale metropolitano registra purtroppo un'altra vittima

Resta sostanzialmente stabile l'incremento giornaliero di contagi in Calabria. Oggi ne sono stati individuati 194 (ieri erano 175), a fronte di 2.158 soggetti testati contro i 2.211 di ieri. Dal consueto report del dipartimento Tutela della Salute si apprende anche di altre quattro vittime.

Tre decessi registrati a Cosenza e uno a Crotone, con un totale che arriva a 403 dall'inizio dell'emergenza pandemica. In serata, il bollettino del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria registra, purtroppo, la morte di un uomo di 81 anni, affetto da altre severe patologie concomitanti all'infezione da Covid.

Il numero dei positivi arriva, dunque, a un complessivo di 20.331, dopo 404.395 tamponi, dei quali 369.814 hanno dato esito negativo.

I dati del bollettino nazionale

I casi nelle province

I nuovi casi positivi rilevati sono così suddivisi: Catanzaro 64, Reggio Calabria 47, Cosenza 40, Crotone 22 e Vibo Valentia 21. Continua il calo degli attualmente attivi che si attesta a 8.882, mentre i contagiati, affetti dall'infezione sono 20.331. Sempre in crescita il dato dei guariti, il bollettino ne registra 11.046, con 430 nuove guarigioni.

In area medica si alza di un'unità i ricoveri nelle terapie intensive, per un totale di 22 pazienti, mentre scende ancora il dato (-17) dei degenti negli altri reparti (318). Si abbassa anche il valore riferito ai positivi in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o senza: sono in tutto 8.542 (-224 da ieri).

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 1.849 (91 in reparto, 15 nel presidio di Gioia Tauro, 10 in terapia intensiva, 1.733 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.570 (5.470 guariti e 100 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.351 (24 in reparto, 14 a Lamezia Terme, 10 Aou Mater Domini e 4 in terapia intensiva, 1.299 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.531 (1.451 guariti e 80 deceduti); Cosenza: casi attivi 4.558 (76 in reparto AO, 12 nel presidio di Rossano, 6 in ospedale da campo e 20 in quello di Cetraro, 8 in terapia intensiva, 4.436 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.892 (1.718 guariti e 174 deceduti); Crotone: casi attivi: 717 (37 in reparto e 680 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 1.333 (1.309 guariti e 25 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 253 (13 in reparto e 240 in isolamento domiciliare; casi chiusi 919 (894 guariti e 25 deceduti).  Altra Regione o Stato estero: casi attivi 154 in isolamento domiciliare; casi chiusi 204 (204 guariti). 

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 403 le vittime del Coronavirus. "Le persone decedute - spiegano dall'unità di crisi regionale - vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso".

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 805. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile nazionale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento