rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Covid, in Calabria risalgono i casi positivi (+230): stabili le terapie intensive, 4 morti

Sono i dati giornalieri comunicati dal dipartimento Tutela della Salute. Nel Reggino registrate ottanta positività e due vittime. Un decesso anche al Grande ospedale metropolitano

Raddoppiano i nuovi contagi in Calabria. Dopo 2.531 tamponi, effettuati nelle ultime 24 ore, sono stati accertati 230 casi positivi (ieri erano 102). 

Non si arresta, purtroppo, la conta dei decessi. Sono tre le vittime nel Reggino, tra queste una è stata registrata al Grande ospedale metropolitano, (a perdere la vita una donna di 95 anni, affetta da severe patologie concomitanti all’infezione), e una a Cosenza, che portano a 697 il triste bilancio dall'inizio della pandemia.

I positivi raggiungono un complessivo di 38.363, dopo 590.389  tamponi, (allo stesso soggetto possono essere effettuati più  test), mentre le persone negative si attestano a 518.848. Lo comunica il report del dipartimento regionale Tutela della Salute. 

Per i casi confermati sempre al primo posto la provincia di Reggio Calabria con 80 contagi, seguita da Cosenza 61, Catanzaro 60, Vibo Valentia 19 e infine Crotone 10. Altra Regione o Stato estero 0. 

Stabili le terapie intensive, sono 20 i ricoverati, mentre risale il numero negli altri reparti (+6): 201 i pazienti in area medica. In discesa, invece, il valore degli isolati a domicilio che si fermano a 6.038 (-12) e i casi attivi (6.259). I guariti, invece, sono 31.407, con 337 nuove guarigioni. 

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 1.591 (75 in reparto, 9 nel presidio di Gioia Tauro, 8 in terapia intensiva, 1.499 in isolamento domiciliare); casi chiusi 13.478 (13.272 guariti e 206 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.569 (23 in reparto AO, 2 al presidio di Lamezia, 4 al policlinico Mater Domini, 7 in terapia intensiva, 1.533 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.820 (3.721 guariti e 99 deceduti); Cosenza: casi attivi 2.440 (38 in reparto AO, 14 nel presidio di Rossano, 4 in quello di Cetraro e 6 ad Acri, 1 all'ospedale da campo, 5 in terapia intensiva, 2.372 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.640 (8.347 guariti e 293 deceduti); Crotone: casi attivi: 166 (9 in reparto e 157 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 2.694 (2.651 guariti e 43 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 443 (16 in reparto e 427 in isolamento domiciliare; casi chiusi 3.163 (3.107 guariti e 56 deceduti).  Altra Regione o Stato estero: casi attivi 50 in isolamento domiciliare; casi chiusi 309 (309 guariti). 

La campagna vaccinale

Sul fronte vaccinale, la Calabria continua a essere ultima per somministrazione di dosi. Secondo i dati dell'Agenzia italiana del farmaco aggiornati alle ore 19.30, ne sono state inoculate 108.707 sulle 193.580 disponibili, pari al 56,2%. Agli over 80 ne sono andate 12.507.

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 697 le vittime del Coronavirus. 

Rientri in Calabria

Dall'ultimo report, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio, sono in totale 180.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Calabria risalgono i casi positivi (+230): stabili le terapie intensive, 4 morti

ReggioToday è in caricamento