Coronavirus, nuovo caso positivo in Calabria: è un asintomatico rientrato dalla Svizzera

Nessuna novità dai nosocomi calabresi, sono sempre quattro i pazienti ricoverati nei reparti di Reggio Calabria (2), Catanzaro e Vibo Valentia. I fuori sede registrati sul sito della Regione sono in totale 8.109

Solo un giorno di tregua e la Calabria torna a registrare un nuovo contagio positivo nel vibonese dopo 924 tamponi, eseguiti dal personale sanitario. "Il positivo di oggi- spiega il bollettino della Regione - è un asintomatico rientrato dalla Svizzera". I casi, dunque, dall'inizio dell'emergenza, sono 1.181 e gli attualmente positivi 27.

Non muta la situazione all'interno degli ospedali calabresi: sempre quattro i pazienti assistiti nei reparti di malattie infettive di Reggio Calabria, Catanzaro e Vibo Valentia, e nelle 24 ore non si registrano nuove guarigioni. I degenti che hanno sconfitto l'infezione sono in tutto 1.057 mentre le persone negative al test hanno un complessivo di 90.638. 

Il report, diramato dalla Regione, nella giornata di martedì 30 giugno, informa che sono stati eseguiti 93.060 tamponi (+924). 

I dettagli nelle province

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: 2 in reparto, 17 in isolamento domiciliare, 255 guariti e 19 deceduti; Catanzaro: 1 in reparto, 1 in isolamento domiciliare, 182 guariti e 33 deceduti; Cosenza: 2 in isolamento domiciliare, 432 guariti e 34 deceduti; Crotone: 1 in solamento domiciliare, 112 guariti e 6 deceduti; Vibo Valentia: 1 in reparto, 2 in isolamento domiciliare, 76 guariti e 5 deceduti.

I positivi in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o senza sintomi, secondo quanto riporta il report dell'unità di crisi regionale, sono 23.

La precisazione

"Il totale dei casi di Catanzaro - spiegano dalla Regione - comprende persone provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono state dimesse".

Decessi

E' di 97 vittime il triste bilancio dei decessi sul territorio calabrese. "Le persone decedute - spiegano dall'unità di crisi regionale - vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso".

I numeri dei rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, i fuori sede che si sono registrati sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 8.109. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile nazionale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati dal Grande ospedale metropolitano

La Direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che sono stati sottoposti allo screening 145 persone. Nessuno è risultato positivo al test mentre sono due i pazienti positivi al Coronavirus ricoverati in degenza ordinaria nell’Unità operativa di malattie infettive.
I degenti accolti finora dal Gom sono 93 (di questi, 6 hanno avuto un doppio ricovero per un totale di 99). Le vittime sono 16 (altri tre decessi si sono verificati al di fuori dell’ospedale).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ndrangheta stragista", Lombardo avvia la requisitoria: "Aspettiamo verità da 819 milioni di secondi"

  • "Mandamento jonico", l'ex sindaco di Roghudi Lorenzo Stelitano ritorna in libertà

  • Aeroporto dello Stretto, da oggi riprendono i voli di Alitalia da Reggio per Roma e Milano

  • Si nascondevano in Germania per sfuggire alla legge, un reggino fra i due italiani estradati

  • Arriva l'ok dell'Enac, dall'aeroporto Tito Minniti si riprende a volare

  • Nuova cosca operativa fra Torino e Cuneo, Polizia e Carabinieri eseguono dodici arresti

Torna su
ReggioToday è in caricamento