menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus tra gli studenti del Convitto Tommaso Campanella: i dati reali del contagio

La dirigente scolastica Francesca Arena scrive a genitori, studenti e personale scolastico. Su 53 classi, due sono in quarantena preventiva fino al 17 ottobre. I tamponi agli studenti della II F sono tutti negativi

In seguito ai casi positivi, intercettati al Convitto Tommaso Campanella, e ad alcune informazioni inesatte sul numero dei contagi, il dirigente scolastico Francesca Arena fa chiarezza con una lettera inviata a genitori, studenti e personale scolastico.

"Il Convitto - scrive Arena - sta osservando scrupolosamente il protocollo sanitario, con l'obiettivo di tutelare la salute e la sicurezza di tutti i componenenti la nostra comunità scolastica da possibili contagi da Coronavirus".

I dati

"Su 53 classi - afferma ancora il dirigente scolastico - frequentanti i tre ordini di scuola presenti nel nostro istituto, primaria, secondaria di I e II grado, due sono state poste in quarantena preventiva fino al 17 ottobre, a seguito dei casi di positività accertati". 

In tutto i casi al Convitto sono undici: otto nella II C, uno nella II F, un professore e un collaboratore scolastico. Oggi è arrivata la tanto attesa notizia dell'esito del tampone per gli studenti della II F. Tutti i test sono negativi e rientreranno regolarmente a scuola il 17 ottobre.

L'istituto "si attiene rigidamente alle indicazioni del dipartimento di prevenzione, che pone in quarantena il gruppo classe e i contatti stretti di un contagiato per 14 giorni dalla data dell'ultimo contatto". Il dirigente Arena esorta "la comunità scolastica a mantenere la serenità necessaria al prosieguo delle attività didattiche, evitando inutili e dannosi allarmismi, considerando che tutte le scuole d'Italia si stanno misurando con tale condizione ai tempi della pandemia". 

L'appello

Infine, l'invito a genitori, studenti e personale scolastico "a operare unitamente al fine di superare un momento generale di difficoltà e nella speranza che l'emergenza sanitaria possa rientrare in tempi brevi, auspico una proficua collaborazione nell'interesse della formazione di tutti i nostri ragazzi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento