rotate-mobile
Cronaca

Il professore di Agraria positivo al coronavirus sta meglio: presto il ritorno a casa

Le condizioni di salute del paziente, ricoverato a malattie infettive, non destano un quadro clinico preoccupante. I medici valuteranno, nelle prossime ore, se mandarlo a casa in quarantena

Continuano a migliorare le condizioni di salute del primo paziente, affetto da Covid-19, ricoverato nel reparto di malattie infettive del Grande ospedale metropolitano, diretto dal primario Giuseppe Foti.

L'accademico della facoltà di Agraria dell'Università Mediterranea, che si è recato spontanemante, al punto di raccolta allestito dalla Protezione civile, all'esterno del Gom, è in buone condizioni di salute, secondo quanto riferiscono i medici, e con molta probabilità, i sanitari decideranno, già nelle prossime ore, se rimandarlo a casa, in quarantena. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il professore di Agraria positivo al coronavirus sta meglio: presto il ritorno a casa

ReggioToday è in caricamento