rotate-mobile
Cronaca

Covid-19, colombe pasquali donate dai fornai reggini a medici ed infermieri del Gom

L'iniziativa è siglata da Confesercenti: Fiesa - Assopanificatori. I dolci della tradizione saranno consegnate, mercoledì 8 aprile, alle ore 15.30, nelle mani del dottor Costantino del Pronto soccorso

Al tempo del coranavirus tanti sono le dimostrazioni di solidarietà e di vicinanza a coloro che più di tutti, in questi mesi, si sono spesi per salvare vite umane e aiutare a contenere il terribile virus che sta mettendo in ginocchio tutto il mondo. 

Una delegazione di panificatori dell’area metropolitana di Reggio Calabria associati a Confesercenti, mercoledì 8 aprile alle ore 15.30, offrirà ai medici e agli infermieri del Grande ospedale metropolitano, consegnandole al dottor Paolo Costantino, responsabile del Pronto soccorso – area Covid-19, i dolci pasquali per eccellenza: le colombe, da sempre segno di speranza e di pace.

"Questo vuole essere un piccolo gesto dal grande valore simbolico", afferma il presidente di Confesercenti Claudio Aloisio che aggiunge "un modo per dimostrare la nostra vicinanza a chi ogni giorno opera in prima linea per salvaguardare la nostra salute con professionalità e abnegazione correndo, peraltro, anche concreti rischi personali.

Voglio ringraziare personalmente tutti i panificatori nostri associati – conclude il presidente Aloisio - che hanno voluto impegnarsi per regalare un momento di dolcezza e serenità a chi, anche il giorno della Santa Pasqua, sarà impegnato ad assistere gli altri".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, colombe pasquali donate dai fornai reggini a medici ed infermieri del Gom

ReggioToday è in caricamento