Mascherine, distanza e gel: tutte le regole per votare in sicurezza al tempo del Covid

La mascherina è obbligatoria, sarà tolta solo davanti a scrutatori e presidente di seggio per farsi identificare, mantenendo due metri di distanza di sicurezza. Le mani andranno igienizzate più volte

Tessera elettorale, documento di identità e mascherina obbligatoria. Senza il dispositivo di protezione non si potrà entrare nei seggi per poter esprimere il proprio voto.

Quest’anno a causa dell'emergenza Covid le elezioni si svolgeranno secondo regole particolari nel rispetto del protocollo sanitario e di sicurezza sottoscritto dal Ministero dell'Interno e della Salute. A queste misure devono attenersi sia gli elettori che gli scrutatori, segretari e presidenti di seggio.

I seggi

Compatibilmente con le caratteristiche strutturali degli edifici adibiti a seggi elettorali, il protocollo richiede di prevedere percorsi dedicati e distinti per l'ingresso e l'uscita, chiaramente identificati con opportuna segnaletica in modo da prevenire il "rischio di interferenza" tra i flussi in entrata e uscita. Per evitare assembramenti, deve essere previsto il contingentamento degli accessi agli edifici in cui si trovano i seggi, eventualmente creando apposite aree di attesa, ovviamente all'esterno.

Ingresso al seggio, mascherina e operazioni di voto

Per quanto riguarda l'accesso dei votanti, si legge nel documento, "è rimessa alla responsabilità di ciascun elettore il rispetto di alcune regole basilari di prevenzione, quali: evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37,5°C; non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni; non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni". Per queste ragioni, il comitato tecnico scientifico non ritiene necessaria la misurazione della temperatura all'accesso dei seggi".

La mascherina protettiva può essere tolta dall'elettore soltanto al momento del riconoscimento con la foto del documento. I guanti invece non sono obbligatori. Durante le operazioni di voto sarà necessario mantenere la distanza di sicurezza di un metro in caso di coda all’ingresso e di 2 metri dagli scrutatori. All’ingresso e prima di impugnare la matita ci si dovrà igienizzare le mani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco come vota chi è in quarantena

I componenti dei seggi 

I componenti dei seggi dovranno indossare la mascherina chirurgica, mantenere sempre la distanza di almeno un metro dagli altri componenti e procedere ad una frequente e accurata igiene delle mani. L'uso dei guanti è consigliato solo per le operazioni di spoglio delle schede, mentre il presidente di seggio deve comunque utilizzare i guanti al momento dell'inserimento della scheda elettorale nell'urna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento