menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mafia, Reggio Calabria tra le città con il più alto indice di permeabilità alla criminalità

E' quanto emerge da una ricerca Eurispes realizzata in collaborazione con la Direzione nazionale antimafia. Le prime due province sono Crotone e Vibo Valentia, Napoli è terza seguita da Reggio Calabria

Le province calabresi e campane presentano i valori più elevati dell'indice di permeabilità alla criminalità organizzata (Ipco). E' quanto emerge da una ricerca Eurispes, realizzata nell'ambito del protocollo d'intesa con la Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo e presentata oggi a Roma, presso la sede della Dna in via Giulia.

"Si tratta di un indice - spiega l'Eurispes - in grado di misurare due fenomeni, distinti ma strettamente connessi, vulnerabilità e appetibilità dei territori e costruito su 163 indicatori elementari, raggruppati in 19 indicatori compositi che quantificano la potenziale infiltrazione criminale ma non misurano l'effettiva penetrazione della criminalità sul territorio". 

Le prime due province sono Crotone e Vibo Valentia, rispettivamente con valori di 108,62, e 107,29; la terza è Napoli. Reggio Calabria si piazza al quarto posto con valori simili tra loro, 106,89 e 106,88.

"Queste 4 province hanno valori distanti dalle altre, evidenziando una spiccata permeabilità in questi territori. Le restanti province hanno valori più vicini tra loro, suggerendo piccole differenze nel livello di permeabilità tra posizioni vicine in graduatoria".

Più in generale dai dati, sottolinea l'Eurispes, emerge una "polarizzazione geografica della permeabilità tra Nord e Sud d'Italia. I valori più alti dell'indice sono misurati per le province del Mezzogiorno, mentre nel Nord-Est si trovano i valori più bassi. I valori sono inoltre localmente concentrati, ossia province confinanti tendono ad avere valori simili, ma al contempo il fenomeno è presente su tutto il territorio nazionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento