Venerdì, 19 Luglio 2024
L'evento

Fabio Mollo presenta in anteprima "Nata per te" aspettando l'uscita in tutte le sale

E' un anno di successi per il regista reggino: ieri a Roma è stato proiettato il suo ultimo film sulla storia di un coraggioso papà, che arriverà nei cinema il 5 ottobre

E' un momento intenso della carriera di Fabio Mollo. Il regista reggino reduce dalla bella soddisfazione di portare alla Mostra del cinema di Venezia il suo docufilm "Semidei" sui Bronzi di Riace, è ora preso da un altro progetto a cui tiene moltissimo, l'uscita nelle sale del film "Nata per te", che racconta la storia vera di Luca Trapanese, padre single di Alba, bambina con la sindrome di Down. 

La pellicola debutterà nei cinema il 5 ottobre, ma ieri regista e cast hanno promosso un'anteprima nazionale a Roma, accolta da entusiasmo e applausi di una platea gremita. Postando immagini e video del red carpet, Mollo sui suoi social commenta: "E' stata una grande emozione. Porto con me l'abbraccio del pubblico, continuo a sentire tutti gli abbracci ricevuti. E' stata una festa e adesso non vedo l'ora che il film arrivi nelle sale". 

Commosso e felice anche Luca Trapanese, assessore comunale a Napoli, presente all'evento insieme al cast che ha fatto vivere sul grande schermo la sua battaglia d'amore per dare una famiglia alla piccola Alba, permettendo di applicare per la prima volta in Italia la norma che consente a un genitore unico di ottenere l'affido di un bambino con disabilità. Con lui l'alter ego cinematografico Pierluigi Gigante, conosciuto prima dell'avvio del set di Mollo, dove il papà single è stato spesso presente durante le riprese del film. L'attore si è preparato al suo ruolo frequentando la casa di Trapanese e conoscendo Alba, oltre che incontrando volontari e ragazzi con disabilità della onlus A Ruota Libera.

"E' stata una grande fortuna aver incontrato le persone giuste per un progetto così importante", ha dichiarato Luca Trapanese riferendosi alle tante tematiche di attualità che attraversano il film, tra cui l'omosessualità e i pregiudizi verso i genitori arcobaleno. 

Fabio Mollo farà vedere sul grande schermo la vita di Luca e Alba partendo dalla testimonianza nel libro autobiografico di Trapanese. Il film è prodotto da Bartleby e Cattleya e i proventi saranno destinati all'associazione "A ruota libera onlus", che si occupa delle persone con disabilità rimaste da sole dopo la morte dei genitori. Dopo l'anteprima romana, l'avvicinamento alla data di uscita nei cinema, il 5 ottobre, sarà scandito da altri eventi a Napoli e Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabio Mollo presenta in anteprima "Nata per te" aspettando l'uscita in tutte le sale
ReggioToday è in caricamento