rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Festa 4 novembre, Falcomatà: "Gratitudine alle forze armate per la difesa del Paese"

Il sindaco in occasione della giornata dell'Unità nazionale e delle forze armate ha ricordato il significato del Milite Ignoto: "Anche Reggio tra le città che conferiranno la cittadinanza onoraria al simbolo di tutti i caduti e dispersi in guerra italiani"

"È una cerimonia che appartiene a tutti i cittadini italiani e che si rinnova non solo nella tradizione ma anche rispetto ai suoi più profondi e autentici significati. Il 4 novembre non è e non potrà mai essere soltanto una commemorazione fine a se stessa, ma semmai l'occasione per istituzioni e cittadini di ribadire i sentimenti di gratitudine nei confronti del servizio quotidiano e dell'opera costante che le forze armate fanno a difesa del nostro Paese e dei cittadini italiani, per mantenere l'ordine e la sicurezza e tutelare i diritti e la democrazia sui vari fronti del mondo che ancora richiedono tale fondamentale impegno".

E' il commento del sindaco Giuseppe Falcomatà, a margine della ricorrenza della giornata dell'Unità nazionale e delle forze armate che si è svolta, questa mattina, in Corso Giacomo Matteotti, al cospetto del monumento ai Caduti alla presenza delle autorità civili, militari e religiose.

Unità nazionale e giornata delle forze armate: la cerimonia in corso Matteotti

"Sul Milite Ignoto - ha poi aggiunto il primo cittadino - sta nascendo una nuova consapevolezza e non a caso come Anci abbiamo approvato nei giorni scorsi la delibera per conferire la cittadinanza onoraria al simbolo di tutti i caduti e dispersi in guerra italiani. Un gesto simbolico, a cui anche Reggio Calabria ha aderito con convinzione, ma denso di significati atteso che, nonostante siano passati cento anni, il ricordo e la memoria di chi ha combattuto per la Patria, sacrificando la propria vita, è ancora netto e nitido nella coscienza collettiva.

Ed è bello ed emozionante - ha poi concluso il sindaco - vedere qui oggi tanti bambini della scuola dell'infanzia partecipare a questa cerimonia. Una presenza che offre il segno concreto di una tradizione che continua, di anno in anno, a trasmettersi alle nuove generazioni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa 4 novembre, Falcomatà: "Gratitudine alle forze armate per la difesa del Paese"

ReggioToday è in caricamento