Cronaca

Finale Champions, l'Uefa risponde a Falcomatà: "Abbiamo già preso un accordo diverso"

Dopo la proposta del primo cittadino oggi è arrivata la risposta del presidente Aleksander Ceferin. La finale si terrà sabato 29 maggio all'Estádio do Dragão di Porto

Giuseppe Falcomatà

E' svanito il sogno del sindaco Giuseppe Falcomatà di ospitare la finale di Champions League 2021 tra Manchester City e Chelsea allo stadio Oreste Granillo. Dopo la proposta del primo cittadino, inviata ieri alla Uefa, è arrivata la risposta del presidente Aleksander Ceferin: "Anche se non ho dubbi che la sua città, splendida e molto ricca culturalmente, sarebbe un luogo perfetto per poterla ospitare, purtroppo non sarà possibile per noi accettare la tua gentile offerta poichè abbiamo già preso un accordo diverso". Tuttavia - sottolinea Ceferin, come riporta l'agenzia Dire - ricorderemo la sua cortese disponibilità e il suo gentile invito". La finale si terrà sabato 29 maggio all'Estádio do Dragão di Porto. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale Champions, l'Uefa risponde a Falcomatà: "Abbiamo già preso un accordo diverso"

ReggioToday è in caricamento