Furto mezzi all’impresa reggina Cogeur srl, Neri: "Atto vile e di gravità inaudita"

Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia esprime solidarietà all’imprenditore Carnovale, alla famiglia e soprattutto ai dipendenti

Giuseppe Neri

"L’atto inqualificabile della scorsa notte subito dall’impresa reggina Cogeur Costruzioni Generali Europea S.r.l. è un segnale negativo per l’imprenditoria calabrese. Il furto di tre camion, due escavatori e di un bobcat presso il cantiere di Satriano (in provincia di Catanzaro) - afferma il consigliere regionale Giuseppe Neri (FdI) - è un fatto criminale da condannare con forza, e per il quale, sono certo, magistratura e forze dell’ordine al più presto faranno luce". 

Il rappresentante di Fratelli d'Italia esprime "solidarietà all’imprenditore Francesco Carnovale, alla sua famiglia e soprattutto ai suoi dipendenti. Un segnale disagiante per tutti gli operatori economici che, in mezzo a tutte le difficoltà del contesto storico, cercano di alimentare il dato occupazionale e l’indotto, con sacrifici ed uno sforzo quotidiano, che qualifica la parte migliore del tessuto economico e sociale della Calabria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Guido Longo verso la Calabria, primo obiettivo: riaprire gli ospedali chiusi

  • Ospedali e Covid, l'allarme di Amodeo: "Asp reggina impermeabile a ogni proposta"

  • Verso il 25 novembre, Maria Antonietta finalmente lascia il Gom e torna a casa

  • Reggio e la Calabria in zona arancione da domenica 29 novembre: ecco cosa cambia

Torna su
ReggioToday è in caricamento