Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Santo Stefano in Aspromonte

Gambarie incendio seggiovia, Cannizzaro: "abbiamo mantenuto l'impegno"

L'onorevole di Forza Italia annuncia l'arrivo di 3,5 milioni di euro di fondi strutturali stanziati dal governo regionale

“Impegno politico assunto e mantenuto!”. A distanza di 9 mesi dall’incendio che ha letteralmente mandato in fumo l’impianto di risalita di Gambarie, arrivano già i mezzi per poterlo ricostruire e far così ripartire il cuore del turismo aspromontano: 3,5 milioni di euro di fondi strutturali stanziati dal governo regionale.

“È solo l’ulteriore riprova della grande sinergia istituzionale messa in atto sin da quel 15 novembre – ammette l’on. Francesco Cannizzaro nell’annunciare festante l’ennesimo obiettivo raggiunto. Quel giorno di fatto tutte le realtà della località montana sono entrate in crisi, non potendo contare sullo strumento cardine delle attività turistiche. “Ma proprio in quell’istante si è deciso di remare tutti dalla stessa parte, in piena sintonia con l’amministrazione comunale di Santo Stefano, guidata dal sindaco Francesco Malara, con gli imprenditori del posto e gli operatori turistici. E dopo tanti sopralluoghi e svariate interlocuzioni con gli esperti – sono ancora le parole del deputato - tutti insieme si è addivenuti alla soluzione, trovando nell’Assessore regionale Domenica Catalfamo un interlocutore sensibile e pragmatico, velocizzando al massimo l’iter. Un doveroso ringraziamento che va esteso a tutta la Giunta regionale calabrese, ancora una volta attenta alle esigenze dei territori”.

Grazie a questo intervento la seggiovia di Gambarie non solo verrà ricostruita ex novo, ma potrà anche fregiarsi di un impianto moderno, che accrescerà capacità e velocità di trasporto passeggeri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambarie incendio seggiovia, Cannizzaro: "abbiamo mantenuto l'impegno"

ReggioToday è in caricamento