rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Santo Stefano in Aspromonte

Seggiovia di Gambarie, siglata la convenzione: parte l'iter per la ricostruzione

Il sindaco di Santo Stefano in Aspromonte, Francesco Malara, ed il deputato, Francesco Cannizzaro, in una nota congiunta: "Lungaggini superate"

"Con la firma di oggi si dà finalmente il via all’iter concreto per la ricostruzione della seggiovia di Gambarie. È un giorno importante per tutto l’Aspromonte e quindi per Reggio Calabria. Lo storico cuore d’acciaio di Gambarie presto ricomincerà a pulsare".

A dirlo sono il sindaco di Santo Stefano in Aspromonte, Francesco Malara, ed il deputato di Forza Italia, Francesco Cannizzaro, in una nota congiunta che certifica l’avvenuta apposizione delle firme sulla convenzione che consente all’Ufficio Tecnico Comunale di avviare tutte le pratiche dei lavori.

Il documento, di fatto, mette nero su bianco l’erogazione dello stanziamento di 3,5 milioni di euro da parte della Regione Calabria in favore del Comune, ente esecutore e territorialmente competente per i lavori di ricostruzione della seggiovia che collega Piazza Mangeruca a Monte Scirocco.

"Dopo la delibera di g regionale che nelle settimane scorse aveva cristallizzato l’impegno concreto del presidente Occhiuto e del vicepresidente Giusi Princi in favore del nostro territorio – spiega il sindaco Francesco Malara - attendevamo con ansia l’arrivo di questa convenzione per poter mettere in moto la nostra macchina amministrativa e dare il via a tutta la pratica dei lavori.

Un grazie doveroso va all’onorevole Francesco Cannizzaro, che sin dall’inizio del problema si era impegnato a risolverlo, per ridare a Gambarie quell’infrastruttura basilare per il riavvio delle attività turistico-sciistiche. E la risposta è arrivata. Da adesso la palla passa ufficialmente al Comune. Faremo di tutto per accelerare i tempi, così che il comprensorio di Santo Stefano possa tornare al suo massimo potenziale, come prima dell’incendio... e, anzi, meglio di prima!"

"Le lungaggini amministrative sono ormai alle spalle - afferma invece il parlamentare Francesco Cannizzaro – Abbiamo mantenuto l’impegno assunto e raggiunto l’obiettivo facendo sin da subito sinergia sull’asse Territorio-Regione-Parlamento. Adesso il Comune di Santo Stefano in Aspromonte potrà subito procedere con la progettazione esecutiva e dare il via ai lavori.

Sono certo che con la sapiente guida di Franco Malara, l’Amministrazione saprà gestire la circostanza in modo tale da completare tutto in tempi celeri. Era una nostra priorità dare una risposta concreta agli operatori del territorio. Ci siamo riusciti, intendo ribadirlo – aggiunge il parlamentare calabrese - grazie all’interessamento del presidente
Roberto Occhiuto e del vicepresidente Giusi Princi, che ha fortemente voluto questo intervento, superando con destrezza tutti gli impedimenti burocratici che si sono presentati lungo il tragitto. Il ringraziamento, ovviamente, va esteso a tutta la giunta regionale.

Gambarie è fondamentale per lo sviluppo turistico di tutta l’area metropolitana di Reggio, è una delle chiavi di rilancio di tutta la Calabria. Proprio per questo merita le grandi attenzioni che ha ricevuto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seggiovia di Gambarie, siglata la convenzione: parte l'iter per la ricostruzione

ReggioToday è in caricamento