Mercoledì, 17 Luglio 2024
L'indagine / Gioia Tauro

Spaccio di cocaina, marijuana e crack: arrestate undici persone

All'alba di oggi si è conclusa l'operazione Smart delivery che ha interessato le province di Reggio Calabria, Benevento, Vibo Valentia e Siracusa

Cocaina, marijuana e crack, erano queste le sostanze stupefacenti che venivano smerciate da un gruppo di soggetti, originari di alcuni comuni della Piana, che all’alba di oggi è stato disarticolato dai carabinieri del gruppo di Gioia Tauro.

I militari dell’Arma, coordinanti dal comandante Cesario Totaro, hanno portato a compimento l’operazione “Smart delivery”, notificando undici misure cautelari (9 in carcere e 2 ai domiciliari) emesse dal gip del tribunale di Palmi, su richiesta della locale procura della Repubblica diretta dal procuratore Emanuele Crescenti.

Gli undici indagati sono ritenuti responsabili tra l’altro e a vario titolo, dei reati di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope

L’operazione, alla quale hanno preso parte anche gli uomini dello squadrone eliportato Cacciatori Calabria, ha interessato le province di Reggio Calabria, Benevento, Vibo Valentia e Siracusa.

L’operazione è il frutto di una articolata attività investigativa, svolta tra il mese di agosto 2020 e giugno 2022 e condotta dalla compagnia carabinieri di Gioia Tauro, finalizzata all’individuazione di un gruppo di soggetti originari di alcuni Comuni della Piana i quali, utilizzando un sistema rodato e ben collaudato, si occupavano di gestire, in varie località, lo spaccio di sostanze stupefacente, principalmente cocaina, marijuana e crack.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di cocaina, marijuana e crack: arrestate undici persone
ReggioToday è in caricamento