Domenica, 14 Luglio 2024
Controlli sul territorio

Pistola e munizioni nascoste nel soffitto: arrestata anziana donna

La scoperta dei carabinieri della stazione di Gioia Tauro. La 78enne è stata posta agli arresti domiciliari e messa a disposizione dell’autorità giudiziaria

Nascondeva in casa, all’interno di intercapedine del soffitto e avvolta in un panno, una pistola marca SIG, con 103 colpi 9x21 racchiusi in un sacchetto di plastica. Con l'accusa di detenzione illegale di armi, i carabinieri della stazione di Gioia Tauro, nel corso di un controllo, hanno arrestato una donna, di 78 anni, del posto,

I dettagli

L'arma è stata rinvenuta dai carabinieri mentre effettuavano la verifica della corretta detenzione di armi presso l’abitazione dell’anziana signora, il cui marito, già detentore di armi, risultava deceduto da anni.

All’esame visivo, la pistola è risultata avere la matricola abrasa, al fine di celarne la provenienza. I carabinieri hanno contestato alla donna la detenzione dell’arma comune da sparo e delle munizioni, contestando inoltre la specifica violazione normativa per il possesso di un’arma clandestina.

Una volta dichiarata in stato d’arresto, la donna è stata posta agli arresti domiciliari e messa a disposizione dell’autorità giudiziaria palmese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola e munizioni nascoste nel soffitto: arrestata anziana donna
ReggioToday è in caricamento