menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei giochi vandalizzati (foto pagina Fb Rafele)

Uno dei giochi vandalizzati (foto pagina Fb Rafele)

Intimidazione all'associazione Don Milani: la solidarietà del Consorzio Macramè

Danneggiati i giochi e le attrezzature utilizzate dagli operatori. Per il presidente Rafele: "Ogni atto contro di essa è un atto di violenza verso ognuno di noi"

Dopo il vile danneggiamento ai giochi e all'attrezzatura, utilizzati dai volontari della Don Milani di Gioiosa Jonica, il Consorzio Macramè ha espresso la propria solidarietà a tutti gli operatori dell'associazione. Un danno, seppur già consistente per l’entità, ancor più deplorevole per il significato che esprime, visto l'impegno della Don Milani che opera in un territorio molto complesso, presidia beni confiscati alle cosche locali ed è attiva per animare e coinvolgere i più giovani in percorsi di riscatto e legalità.

"Ogni atto di intimidazione o vandalismo contro di essa è un atto di violenza verso ognuno di noi, tutti dobbiamo sentirci offesi", ha affermato il presidente del Consorzio Macramè, Giancarlo Rafele. Alla Don Milani va "l’abbraccio di solidarietà e vicinanza di tutto il Consorzio, consapevoli che nemmeno questo vile gesto arresterà l’impegno che quotidianamente l’associazione porta avanti per offrire a una terra martoriata speranza e futuro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento