Giornata del Donatore, tutto pronto per la grande festa promossa dall'Avis comunale

Ricco il cartellone delle iniziative promosse dal 14 al 16 giugno: due presidi di sensibilizzazione in città e la consegna di oltre duemila benemerenze ai soci donatori

Il direttivo comunale con i giovani volontari

La sezione comunale Evelina Plutino Giuffrè dell’Avis OdV di Reggio, nel suo 65° anno di attività, ha organizzato un ricco programma di iniziative che si apriranno venerdì 14 giugno con la celebrazione della Giornata mondiale del donatore di sangue, e si  concluderanno domenica 16 giugno. 

Nel 2004 l'organizzazione mondiale della sanità ha proclamato il 14 giugno, giorno in cui in nel 1868 nacque Karl Landsteiner, scopritore del gruppi sanguigni che gli valsero il Nobel per la Medicina nel 1930, come Giornata Mondiale del Donatore, ufficializzando così la necessità di sensibilizzazione sul tema universale della donazione di sangue. 

“Desideriamo rendere questa giornata un’occasione di condivisione con la cittadinanza, rilanciando l’appello Avis a difesa della vita. Ecco perché all’atteso appuntamento con la consegna delle benemerenze ai donatori, in collaborazione con il comune di Reggio Calabria, abbiamo programmato anche altre due iniziative che speriamo rafforzino la consapevolezza dell’importanza del dono in città”, ha dichiarato Myriam Calipari, presidente dell’Avis comunale reggina.

“Da tempo aspiravamo ad avere un luogo che ricordasse i donatori di sangue e che fungesse da monito per la cittadinanza. Grazie alla sensibilità dell’Amministrazione e all’impegno della sezione comunale reggina Avis, i luoghi di memoria e impegno saranno due. Non solo il Largo Volontari del Sangue ma anche l’aiuola adottata dalla nostra Avis sul Lungomare Falcomatà", ha spiegato il consigliere nazionale Mimmo Nisticò. Si inizia venerdì 14 giugno, alle ore 17, con l’intitolazione della piazza attigua alla chiesa del Crocefisso a Reggio Calabria, che diventerà Largo Volontari del Sangue, alla presenza del presidente della commissione toponomastica, Giuseppe Cantarella. 

Sabato 15 giugno, alle ore 18, sarà formalizzata, con un' iniziativa pubblica, l’adozione di un’aiuola all’altezza della Prefettura, alla presenza del sindaco Giuseppe Falcomatà e di Stefania Buccafurri, responsabile della campagna "Adotta il Verde", promossa dal settore ambiente del Comune. Si chiuderà in bellezza nella mattinata di domenica 16 giugno, all'Hotel Excelsior, con la consegna di oltre duemila benemerenze ai donatori dell’Avis OdV comunale di Reggio Calabria e con il rinnovo dei gemellaggi con le consorelle di San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, e di Petrizzi, in provincia di Catanzaro.

Ecco il programma di domenica 16 giugno:

Ore 9.00   Celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa di San Giorgio al Corso;
ore 10.00  Sfilata con i labari sul Corso Garibaldi;
ore 10.30  Consegna delle benemerenze ai donatori ai Donatori dell’Avis OdV comunale di Reggio Calabria all’Hotel Excelsior.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa nella serata finale di Festa Madonna: diverse persone finiscono in Questura

  • Inizio anno scolastico, mancata nomina assistenti disabili: l'intervento di Marziale

  • Assistenti educativi in protesta, Nucera: "Il servizio partirà dopo la prima settimana di ottobre"

  • Prende forma la Polisportiva Giulio Campagna, società pronta a durare nel tempo

  • Brancaleone, incidente tra auto e pulmino: un morto e due feriti

  • Stretta dei Nas sul territorio: sequestrata una clinica e locali chiusi in provincia

Torna su
ReggioToday è in caricamento