rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
L'incontro

Guardia costiera: il comandante Carlone in visita a Reggio e Roccella

Accompagnato dal comandante regionale della Calabria e della Basilicata Tirrenica, Giuseppe Sciarrone, si è recato anche a Crotone. L'incontro con le autorità cittadine

Alle porte della stagione balneare che segna il periodo dell'anno in cui gli 11mila donne e uomini della Guardia costiera sono chiamati al massimo impegno per garantire la sicurezza in mare dei milioni di cittadini che si riversano lungo le coste dal Paese, l'ammiraglio ispettore capo Nicola Carlone, comandante generale delle Capitanerie di porto Guardia costiera, nelle giornate del 23 e 24 giugno ha voluto portare la propria vicinanza agli equipaggi calabresi, visitando i Comandi territoriali di Reggio Calabria, Roccella Jonica e Crotone.

Accompagnato dal comandante regionale della Calabria e della Basilicata Tirrenica, capitano di vascello Giuseppe Sciarrone, il comandante generale ha incontrato, prefetto Massimo Mariani, il sindaco facente funzioni Paolo Brunetti, il primo cittadino di Roccella Jonica, Vittorio zito, il prefetto ed il sindaco di Crotone Maria Carolina Ippolito e Vincenzo Voce.

"Unanimi consensi e parole di apprezzamento sono state rivolte alla Guardia costiera per il quotidiano lavoro svolto a favore della collettività ed, in particolare, - spiega una nota - è stata evidenziata la professionalità e la dedizione messa in atto nelle operazioni di ricerca e soccorso condotte dagli equipaggi dei comandi calabresi".

Il comandante generale, ha espresso parole di vivo compiacimento al personale e agli equipaggi della guardia costiera di Reggio Calabria, Crotone e Roccella Jonica, impegnati senza soluzione di continuità in attività di soccorso in mare e per la tutela dei suoi usi civili e produttivi.

Al personale imbarcato sulle motovedette del Corpo e al personale medico del Cisom, Corpo italiano di soccorso dell'Ordine di Malta, a supporto degli equipaggi, particolarmente impegnati nell’attività di ricerca e soccorso in mare connessa al fenomeno migratorio, il comandante generale ha voluto riservare un particolare messaggio, “il vostro impegno quotidiano è testimonianza dei nostri valori, che con orgoglio, da sempre, mettiamo in campo al servizio degli altri,la vostra presenza nei tanti scenari operativi in cui siamo chiamati ad operare, da senso alle nostre anime: quella operativa e quella tecnico amministrativa che si fondono nel nostro lavoro quotidiano al servizio degli altri.

Sono qui per portarvi la mia vicinanza e l’apprezzamento del ministro Giovannini, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, per quello che fate e per la professionalità con cui lo fate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia costiera: il comandante Carlone in visita a Reggio e Roccella

ReggioToday è in caricamento