Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Accreditamento Hospice, Spirlì: "Si chiude definitivamente una vicenda dolorosa"

Il presidente della Regione: "Con il decreto commissariale si aprono le porte all’accordo contrattuale e all’assegnazione del relativo budget, che garantirà, finalmente, il pieno funzionamento dell’Hospice. Sono felice per questo risultato"

"Con l’accreditamento dell’Hospice Via delle stelle di Reggio Calabria si chiude definitivamente una vicenda dolorosa, per la quale la Regione ha messo in campo ogni possibile iniziativa per arrivare a una soluzione rapida ed efficace, nel rispetto dei pazienti, delle loro famiglie e dei dipendenti".

È quanto afferma il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, in seguito al decreto del commissario della sanità sull’accreditamento del della struttura reggina.

"Una vertenza lunga e difficile, causata – aggiunge Spirlì – anche dalle tante disfunzioni figlie del commissariamento ultradecennale della nostra sanità. In questo caso, a farne le spese per lungo tempo è stata una struttura importantissima per le funzioni assistenziali e sociali che svolge, in un contesto molto difficile".

Con il decreto commissariale – conclude Spirlì – si aprono le porte all’accordo contrattuale e all’assegnazione del relativo budget, che garantirà, finalmente, il pieno funzionamento dell’Hospice. Sono felice per questo risultato. La buona sanità, quella che svolge servizi indispensabili a favore delle comunità, deve essere supportata con ogni mezzo, senza mai diventare vittima della malaburocrazia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accreditamento Hospice, Spirlì: "Si chiude definitivamente una vicenda dolorosa"

ReggioToday è in caricamento