rotate-mobile
Il commento

Anno giudiziario Tar, Brunetti: "Importante lo sforzo che i giudici mettono in campo"

Il vicesindaco del Comune di Reggio Calabria: "Fondamentale contributo per la legalità nell’attività amministrativa"

Nel cinquantesimo anniversario dall'inizio dell'esercizio delle funzioni dei tribunali amministrativi in Italia, si è svolta anche a Reggio Calabria la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del Tar.

All'evento, insieme alla prefetta Clara Vaccaro e ai vertici delle autorità civili e militari, ha presenziato il vicesindaco Paolo Brunetti che ha dichiarato: "L’inaugurazione dell’anno giudiziario del Tribunale amministrativo regionale costituisce occasione di conferma dell’importanza e del ruolo svolto dal Tar nel contribuire a realizzare la legalità nell’ambito dell'attività amministrativa della regione".

"Ho apprezzato la relazione della presidente Caterina Criscenti e di tutti i relatori – ha aggiunto il vicesindaco - che, con le loro considerazioni, hanno offerto una serie di riflessioni di spessore, fornendo utili spunti anche per i ragionamenti relativi all'attualità amministrativa e per favorire il funzionamento delle istituzioni, alla luce del miglioramento dello sviluppo economico dei territori".

"Come Amministrazione comunale – ha concluso Brunetti - ricordiamo quanto sia fondamentale lo sforzo che i giudici amministrativi mettono in campo. E per questo ringraziamo, ancora una volta, il presidente e i giudici del lavoro prezioso che portano avanti con dedizione ogni giorno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anno giudiziario Tar, Brunetti: "Importante lo sforzo che i giudici mettono in campo"

ReggioToday è in caricamento