Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

L'uomo era impegnato, con una ditta appaltatrice, nei lavori di ammodernamento. Traffico bloccato sulla linea e indagini in corso della polizia ferroviaria. Il cordoglio della Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane)

Questa mattina un operaio è morto nei pressi della stazione di Condofuri mentre era intento, con una ditta appaltatrice, nei lavori di ammodernamento della linea ferroviaria jonica. L'uomo, 64 anni, per cause ancora in fase di accertamento, pare sia rimasto schiacciato da un mezzo di lavoro. Per consentire i rilievi del caso, il traffico è stato bloccato per diverso tempo. Sull'episodio indaga la polizia ferroviaria. Due mesi fa, il 26 settembre, sempre a Condofuri aveva perso la vita un altro operaio.

Il cordoglio

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha espresso con una nota "cordoglio e vicinanza ai familiari dell’operaio di una ditta appaltatrice, deceduto questa mattina in prossimità della stazione di Condofuri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare di Reggio sbarca in Galles, il sogno di tre reggini chiamato “Calabrisella”

  • 'Ndrangheta, scatta l'operazione "Faust": 49 le persone tratte in arresto

  • Aperitivo con oltre 20 persone in un negozio etnico: cinque multe e attività chiusa

  • Certificano di "lavorare per Skai" prima di prendere l'aereo, denunciati in quattro

  • Brogli elettorali, inchiesta si allarga: avviso di garanzia per 29 componenti dei seggi

  • Controlli anti Coronavirus, 30 persone in un bar del centro: attività chiusa e sei multe

Torna su
ReggioToday è in caricamento